Leone da tastiera

Insulta l’arbitro su Instagram dopo aver perso il derby: 4 giornate di squalifica

Un 21enne dello Sporting Brembatese, il giorno dopo la sconfitta contro l'Atletico Grignano, ha cercato e ingiuriato il direttore di gara sul social

Insulta l’arbitro su Instagram dopo aver perso il derby: 4 giornate di squalifica
Ponte San Pietro e Isola, 21 Febbraio 2020 ore 06:28

Di leoni da tastiera si parla spesso. Questa volta però il “leone” non si è nascosto dietro un nickname anonimo. Parliamo di E.M., un 21enne dello Sporting Brembatese, squadra di calcio che milita nel girone D di Terza Categoria, come riportato da Bergamonews. Il giorno dopo il derby perso contro l’Atletico Grignano (1-0) il giovane ha deciso di scaricare la rabbia accumulata contro l’arbitrio cercandolo su Instagram. L’ha trovato, e insultato.

La segnalazione. Il direttore di gara, però, ha segnalato al giudice sportivo l’espressione “irriguardosa e offensiva” utilizzata nei suoi confronti. Così l’autore degli insulti si è visto comminare una squalifica di quattro giornate. Forse è la prima volta.

Food delivery
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia