Buone notizie

Ora che abbiamo visto sorridere Ilicic, dobbiamo soltanto aspettarlo con pazienza

Ha sorriso, ha salutato e ha rivisto da vicino tutto il suo mondo atalantino. Per il numero 72 sloveno la strada è tracciata, lasciamogliela percorrere

Ora che abbiamo visto sorridere Ilicic, dobbiamo soltanto aspettarlo con pazienza
07 Settembre 2020 ore 22:26

di Fabio Gennari

Quella di lunedì 7 settembre resterà una giornata importante per l’Atalante e Josip Ilicic. Il numero 72 sloveno è tornato a Zingonia, lo abbiamo raccontato e documentato nel pomeriggio di ieri (7 settembre) con foto e video praticamente in tempo reale. Quello che è successo nelle due ore (scarse) passate dal ragazzo all’interno del centro sportivo atalantino è difficile da scoprire, ma, forse, è addirittura secondario. All’uscita Josip si è fermato, ha firmato autografi e ha pure ricevuto un regalo da Laura, tifosa che gli ha donato un pensiero a forma di cuore. Col cuore. Lui ha sorriso, è parso tranquillo e anche chi lo ha visto dentro al Centro Bortolotti conferma le impressioni positive.

5 foto Sfoglia la gallery

 

Per il giocatore, che ha spesso infiammato il pubblico bergamasco e gli amanti del bel calcio, ora è il momento di completare un percorso iniziato da settimane e che lo riporterà (speriamo presto) a calcare i campi da protagonista. Bergamo e i tifosi dell’Atalanta, a questo punto, cosa possono fare? O meglio, cosa devono fare? Nulla, assolutamente nulla. Ilicic a Zingonia ha toccato con mano l’affetto della gente. Adesso è tutto un gioco di equilibri, per l’uomo prima e per il calciatore poi. Quindi è giusto cercare di capire quando potrà tornare protagonista senza però che l’ambiente gli metta pressione: non gli farebbe bene, quindi la cosa migliore è aspettarlo con pazienza.

Food delivery
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia