Ultimo Atto

Atalanta, chiudiamo in bellezza: tre punti e due gol per scrivere la storia

A Bergamo arriva l'Inter di Antonio Conte, squadra non esaltante ma capace di tenere la difesa protetta segnando anche molti gol

Atalanta, chiudiamo in bellezza: tre punti e due gol per scrivere la storia
31 Luglio 2020 ore 23:41

di Fabio Gennari

Almeno due gol per ottenere tre punti e arrivare al secondo posto a quota 81. Atalanta-Inter, atto finale del campionato più strano della storia della Serie A, in sede di sorteggio sembrava davvero l’occasione giusta per chiudere alla grande la stagione. È andata così, ci si gioca la piazza d’onore alle spalle della Juventus, ma nessuno poteva immaginare che la Dea sarebbe stata nella condizione di poter puntare al secondo posto.

Segnando due reti si arriverebbe a cento in Serie A, con un successo si chiuderebbe a una quota di punti che sarebbe addirittura di nove superiore rispetto al record precedente, per un risultato che, da qualsiasi punto di vista lo si guardi, è qualcosa che va oltre la definizione d’impresa. Entra nella storia. Comunque vada a finire, questa Atalanta merita gli applausi di tutta Italia. Lo stadio sarà purtroppo vuoto ed è veramente un peccato. Non è colpa di nessuno, ma è un’enorme peccato.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia