Il tema

Gli allenamenti sono ripresi, ma ora è necessario capire quando si tornerà a giocare

Buona notizia la ripresa del lavoro sul campo, ma ora bisogna capire quali sono le prossime scadenze

Gli allenamenti sono ripresi, ma ora è necessario capire quando si tornerà a giocare
05 Maggio 2020 ore 22:47

di Fabio Gennari

La prima tornata di allenamenti è andata via abbastanza liscia. L’Atalanta ha mostrato i giocatori al lavoro sul suo sito ufficiale, chi non era nel primo gruppo di calciatori (Toloi, Zapata, Muriel, Caldara, Castagne e Palomino) ha postato qualche foto sui social confermando la presenza al Centro Bortolotti (Papu Gomez) ma per tutti la domanda è una sola: quando si torna in campo? E soprattutto, si torna in campo a breve oppure l’orizzonte temporale da considerare è il mese di agosto?

Qui non si tratta di capire se sia giusto o meno ma, molto più pragmaticamente, di capire se si gioca e quando. Perché allenarsi il 5 maggio con l’obiettivo di tornare in campo per le partite il 15 giugno è un conto, farlo con l’obiettivo fissato a inizio agosto (ad esempio per la Champions League) è un altro. Nel giro di una settimana o massimo dieci giorni si dovrà, forzatamente, capire qualcosa in più del futuro: prepararsi bene significa allenarsi nel modo giusto e con un obiettivo temporale ben definito. Se manca il traguardo, la corsa diventa quasi inutile.

Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
ANCI Lombardia