Il futuro

Atalanta, operazione futuro: il novanta per cento della rosa ha tre o più anni di contratto

Contrattualmente la società nerazzurra si è messa in una situazione di tranquillità che le altre squadre invidiano

Atalanta, operazione futuro: il novanta per cento della rosa ha tre o più anni di contratto
26 Marzo 2020 ore 09:34

di Fabio Gennari

Prima o poi torneremo a giocare, qualcuno ridefinirà i calendari e ci diranno come, contro chi e dove la Dea scenderà di nuovo in campo. Abbiamo tutti una voglia matta che arrivi quel giorno e mentre tante altre squadre si preoccupano dei contratti, di come blindare i propri giocatori e di come trovarne di nuovi, l’Atalanta parte da una certezza: 20 dei 22 giocatori della rosa attuale hanno un contratto in scadenza il 30 giugno 2023 o addirittura il 30 giugno 2024.

Gli unici due elementi che hanno la scadenza il 30 giugno 2022 sono il terzo portiere Rossi e l’esterno belga Castagne, per il resto solo accordi rinnovati da tempo (qualcuno da pochi mesi). Le scadenze a giugno 2023 sono quelle di Gollini, Sportiello, Djimsiti, Palomino, Toloi, Gosens, Hateboer, de Roon, Freuler, Gomez e Ilicic, mentre quelle a giugno 2024 sono quelle di Caldara, Sutalo, Bellanova, Pasalic, Tameze, Malinovskyi, Muriel e Zapata. Il contratto di Gasperini è in scadenza al 30 giugno 2023 (compresa l’opzione a favore della società).

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia