Atalanta
Prima sconfitta

Atalanta sconfitta 1-0 dal Newcastle: bene in avvio, poi si fa sentire la fatica

Nonostante un buon inizio, la Dea cade al St. James' Park. Qualche giocatore ha convinto, mentre altri no. La lacuna principale è sulle fasce

Atalanta sconfitta 1-0 dal Newcastle: bene in avvio, poi si fa sentire la fatica
Atalanta 30 Luglio 2022 ore 09:10

di Fabio Gennari

Qualche buona indicazione, alcune conferme negative su determinate zone del campo e la sensazione di una strada ancora lunga prima di vedere la Dea dei giorni migliori nonostante all'inizio del campionato manchino appena due settimane. Come l'anno scorso, l'Atalanta perde l'amichevole giocata in terra inglese. Dopo il West Ham, quest'anno a sorridere è il Newcastle, che vince 1-0 grazie a un generoso rigore concesso dal direttore di gara Bankes per il lieve contatto tra de Roon e Fraser.

I nerazzurri potevano pareggiare (Muriel, Zapata ed Ederson i più vicini alla rete) ma anche subire il raddoppio (bravo due volte Sportiello e una Musso), la gara è stata piacevole e giocata su buoni ritmi, con il Newcastle che è parso avere più gamba nei momenti topici del match. Tra i nerazzurri, molto positiva la prova di Ederson come trequartista e di Okoli al centro della difesa (solo un paio di sbavature), da rivedere invece le fasce laterali, con Zortea volenteroso ma acerbo e la coppia Maehle-Hateboer che non ha certo fatto sfracelli.

Complessivamente, la squadra di Gasperini è parsa molto più imballata degli avversari, il tecnico dei padroni di casa Howe ha lasciato in campo quasi tutta la partita la stessa squadra (oggi il Newcastle giocherà un'altra amichevole contro il Bilbao) ma il test è stato comunque interessante per i nerazzurri, che misurandosi con squadre di buonissimo livello come i Magpies hanno la possibilità di mettersi alla prova e "allenare" anche le lacune che, inevitabilmente, in questa fase della stagione emergono.

NEWCASTLE-ATALANTA 1-0
Rete: 39′ Wood (N) su rigore.

Newcastle: Pope, Trippier, Schar, Burns, Targett, Anderson, S. Longstaff, Murphy (83′ M. Longstaff), Almiron, Fraser (90′ Bondswell), Wood (90′ Stephenson). A disposizione: Gillespie, De Bolle, Munoz, Turner-Cooke, Murphy, Miley. Allenatore: Eddie Howe.

Atalanta: Sportiello (64′ Musso), de Roon, Okoli, Toloi (64′ Djimsiti), Zortea (64′ Hateboer), Scalvini (78′ Malinovskyi), Ederson (64′ Pašalić), Mæhle (78′ Ruggeri), Koopmeiners (64′ Freuler), Zapata (78′ Lammers), Muriel (78′ Boga). A disposizione: Rossi, Bernasconi. Allenatore: Gian Piero Gasperini.

Arbitro: Peter Bankes (assistenti: Eddie Smart e Nick Greenhalgh, IV ufficiale: Tony Harrington).

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter