Menu
Cerca
Il rientro è vicino

Bella notizia da Zingonia: Hateboer ha giocato una parte della partitella con la Primavera

Primo spezzone di sgambata al centro sportivo per il numero 33 olandese, che viaggia spedito verso il ritorno in campo dopo tre mesi ai box

Bella notizia da Zingonia: Hateboer ha giocato una parte della partitella con la Primavera
Atalanta 20 Aprile 2021 ore 09:45

di Fabio Gennari

Nessun giorno di riposo per l’Atalanta dopo la grande vittoria del Gewiss Stadium contro la Juventus. Il gruppo è stato diviso in due parti, chi ha giocato ha fatto un lavoro specifico di recupero, mentre gli altri sono stati impegnati in una sgambata contro la Primavera di Brambilla. Tra questi, spezzone di gara anche per l’olandese Hans Hateboer, che dunque prosegue a grandi falcate verso il finale di stagione e si candida a un posto da protagonista nelle ultime partite ufficiali tra campionato e Coppa Italia.

Il numero 33 di Gasperini è fuori dai giochi praticamente da tre mesi, l’ultima apparizione ufficiale risale al 23 gennaio, quando la squadra orobica vinse per 3-0 sul campo del Milan e lui, nella ripresa, lasciò il campo zoppicando per l’improvviso palesarsi di un dolore al piede collegato a una microfrattura. L’infortunio era probabilmente molto vecchio, Hateboer non se ne era mai lamentato ma dopo un appoggio sbagliato sul campo di Milano è iniziato un mezzo calvario del quale ora, forse, si vede la fine.

Gasperini spera di riavere Hateboer per le ultime gare di campionato e la finale di Coppa Italia. Gosens e Maehle non stanno facendo affatto male e nel caso ci sono anche Toloi e Djmsiti che possono fare i terzini nel 4-2-3-1, ma è chiaro che uno come il laterale olandese è sempre meglio averlo a disposizione che ai box. Se avesse uno stato di forma almeno vicino ai suoi standard, l’Atalanta avrebbe a disposizione un elemento di grande affidamento, che conosce il calcio della Dea a memoria e con una carica agonistica altissima.

I prossimi passaggi sono ancora da capire, difficile pensare a una convocazione già per la sfida di Roma in programma giovedì alle 18.30, mentre pensando alla successiva sfida di Bergamo contro il Bologna (domenica 25 aprile, ore 20.45) non è così lontana la possibilità che Hateboer si possa rivedere tra i disponibili. Che possa andare all’Europeo con l’Olanda sembra quasi impossibile, ma non è detta l’ultima parola fino a quando ci saranno gare da giocare e non sarà comunicata la lista dei partecipanti alla rassegna continentale.