I risultati

Champions, prime gare dei playoff: vincono Shakhtar, Salisburgo e Sheriff Tiraspol

Si sono giocate ieri sera tre sfide di andata che valgono per l'ingresso ai gironi di Champions League: risultati interessanti

Champions, prime gare dei playoff: vincono Shakhtar, Salisburgo e Sheriff Tiraspol
Atalanta 17 Agosto 2021 ore 23:39

di Fabio Gennari

Prime 3 partite dei play-off di qualificazione ai gironi di Champions League 2021/22 e sorprese in vista del passaggio del turno che sarà definito la prossima settimana, alla vigilia dei sorteggi in programma il 26 agosto a Istanbul. Si sono giocate ieri sera, martedì 17, le sfide Monaco-Shakhtar Donetsk, Salisburgo-Brondby e Sheriff Tiraspol-Dinamo Zagabria, nessuna è terminata in parità, con due successi interni e una vittoria in trasferta ottenuta dagli ucraini allenati da De Zerbi nel Principato.

Lo 0-1 dello Shakhtar a Montecarlo è stato firmato da Pedrinho (19', bella serpentina in percussione centrale) e nonostante i tentativi dei francesi il risultato non è più cambiato. Ora, a meno di una sconfitta interna con due reti di scarto (i gol in trasferta non valgono più doppio), l'ex mister del Sassuolo strapperà il pass per i gironi di Champions League dove è già certo che non affronterà l'Atalanta: il coefficiente Uefa dello Shakhtar vale la terza fascia, la stessa dei bergamaschi.

Aperta la gara di settimana prossima tra Brondby e Salisburgo, gli austriaci (con in campo ragazzi del 2001, 2002 e 2003 tra i titolari) hanno vinto in rimonta per 2-1 grazie alle reti di Adeyemi (56') e Aaronson (90'), il Brondby era passato in vantaggio al 4' con Uhre con l'unico tiro nello specchio della porta scoccato nei 90 minuti di gioco. Il passaggio del turno è possibile per entrambe e in questo caso la gara è interessante per l'Atalanta perché se si qualificherà il Salisburgo non è possibile l'incrocio con la Dea (terza fascia) mentre con il Brondby ai gironi sì.

La sorpresa della serata è arrivata comunque dalla lontana Tiraspol (città moldava a sud della capitale Chisinau): lo Sheriff ha surclassato con un rotondo 3-0 la Dinamo Zagabria (Traorè al 45' e all'80', Kolovos al 54'). Il risultato poteva anche essere più largo con i moldavi che hanno colpito un palo nel primo tempo e vedono la prima storica qualificazione ai gironi di Champions della loro storia. Questa sera, a completare le sei partite di andata previste dai play-off della massima competizione europea per club si giocheranno Young Boys-Ferencvaros , Benfica-PSV e Malmoe-Ludogorets.