Menu
Cerca
Conti molto semplici

Champions League, tutto molto semplice: se l'Atalanta non perde con l'Ajax, passa

La Dea è seconda nel girone, ha perso solo una partita e ha segnato lo stesso numero di gol del Liverpool. Basta un punto per andare avanti

Champions League, tutto molto semplice: se l'Atalanta non perde con l'Ajax, passa
Atalanta 02 Dicembre 2020 ore 00:56

di Fabio Gennari

Non ci sono calcoli da fare, non ci sono incroci da attendere, non serve nessuna impresa esterna come l'anno scorso in Ucraina sul campo dello Shakhtar Donetsk. L'Atalanta di Gasperini, grazie al prezioso punto raccolto contro il Midtjylland in casa, è salita a quota 8 punti nel girone, con l'Ajax fermo a 7 dopo la sconfitta di misura subita sul campo del Liverpool. Ergo, se la Dea uscirà indenne dalla Amsterdam Arena sarà qualificata agli ottavi di finale di Champions League. Per il secondo anno consecutivo.

Ai fini della classifica, vincere o pareggiare contro i danesi del Midtjylland non fa nessuna differenza. Il passo falso degli olandesi ad Anfield è l'unica cosa che conta e anche se la prestazione, come abbiamo già sottolineato, non è stata certo delle migliori, qui bisogna scindere bene le due cose. Da una parte ci stanno bel gioco, emozioni e spettacolo e dall'altra classifiche, punti e regolamenti. Per entrare ancora tra le migliori 16 squadre d'Europa, all'Atalanta basta non perdere contro l'Ajax mercoledì 9 dicembre in trasferta. Un punto ed è fatta.