coppa italia

Quattro grandi occasioni per l’Atalanta ma a Napoli il risultato non si sblocca

Quattro grandi occasioni per l’Atalanta ma a Napoli il risultato non si sblocca
Atalanta 01 Febbraio 2021 ore 10:07

SECONDO TEMPO

90+6 – Fischio finale. Nel secondo tempo il Napoli si è arroccato nella sua metà campo e la partita è finita senza squilli. Tra una settimana il ritorno a Bergamo. Tre grandi occasioni non sfruttate dai nerazzurri. Migliori in campo il portiere Ospina per gli azzurri, Toloi per i bergamaschi.

90+3 – Ilicic per Lammers, tiro altissimo.

89′ – Ultima fase: l’Atalanta tiene palla, il Napoli copre. L’arbitro concede sei minuti di recupero.

87′ – AMMONITO KOULIBALY per fallo su Ilicic. Anche il difensore partenopeo salterà il ritorno.

81′ – Esce Lozano, al suo posto Osimhen.

79′ – Lammers sostituisce Zapata.

76′ – OCCASIONE PER L’ATALANTA: cross di Djimsiti e testa di Gosens libero a centro area, la palla indirizzata male finisce sul fondo.

72′ – Gasperini manda sul terreno Ilicic e Pasalic al posto di Muriel e Pessina.

68′ – Esce Insigne zoppicando, in campo Zielinski.

67′ – Sul fondo la punizione di Insigne.

66′ – Fuori Politano, dentro Petagna. Fuori Demme, dentro Elmas.

64′ – Demme si accascia a terra dopo essere stato colpito in pieno volto da un rinvio di De Roon.

64′ – AMMONITO ROMERO per fallo su Insigne al limite dell’area. Salterà il ritorno a Bergamo di settimana prossima.

60′ – Grande azione di Mahle sulla destra che si autolancia e supera un avversario, al momento dell’assist bel recupero di Koulibaly che mette in angolo. Corner da destra, stacco di Zapata e Ospina risolve tutto in presa.

56′ – Si scaldano Ilicic e Caldara.

51′ – Ancora pericolosa l’Atalanta. Ripartenza guidata da Pessina e Muriel, palla a Gosens e tiro deviato in corner.

47′ – OCCASIONISSIMA PER L’ATALANTA. Palla dentro di Gosens, Pessina allunga e Ospina esce sui piedi di Muriel lanciato a rete, il colombiano cerca di saltarlo, ma il portiere respinge e si infortuna.

Nessun cambio nell’intervallo, si ricomincia.

 

PRIMO TEMPO

45′ – Finisce a reti inviolate il primo tempo. Meglio l’Atalanta che con il pressing alto ha messo in difficoltà più volte gli uomini di Gattuso. Due occasioni clamorose sprecate da Pessina e Toloi.

43′ – OCCASIONE PER IL NAPOLI. Di Lorenzo per Demme, che si gira in area e calcia in diagonale. Palla deviata in angolo.

41′ – Tiro secco di Zapata dal limite, Ospina para in due tempi. Atalanta padrona del gioco.

38′ – OCCASIONE PER L’ATALANTA: appoggio di Gosens a Muriel che si libera di Koulibaly in area di rigore, ma al momento del tiro scivola e l’opportunità sfuma.

34′ – Napoli in difficoltà, delizioso cambio gioco di Muriel per Zapata, tiro al volo, palla fuori.

29′ – OCCASIONISSIMA PER L’ATALANTA! Grande azione di Toloi che scambia con Pessina e si presenta da solo davanti a Ospina, tiro con l’esterno, la palla colpita male che finisce a lato di poco. Gasperini con le mani nei capelli.

27′ – Partita tattica con possesso palla delle due squadre e ritmi bassi.

21′ – OCCASIONISSIMA PER L’ATALANTA! Muriel lancia Pessina solo davanti al portiere azzurro, Ospina in uscita di piede rinvia, palla a Freuler il cui tiro a botta sicura viene respinto da Di Lorenzo. Doppia chance clamorosa per i nerazzurri.

18′ – Risposta di Zapata che si libera al limite e tira, palla in curva.

17′ – Bella azione di Insigne, superati due difensori in dribbling secco, cerca il numero ma la palla non gira e finisce a lato.

14′ – Atalanta in pressing alto, Napoli pronto alle ripartenze.

10′ – Primo pericolo per il Napoli. Punizione tagliata di Muriel diretta in porta, Ospina sorpreso riesce ad alzare in corner.

7′ – Errore dei nerazzurri in fase di impostazione, palla Insigne che tira dal limite sul primo palo, Gollini mette in angolo con bravura.

5′ – Fase di studio, si lotta a centrocampo.

Squadre in campo, si comincia.

 

LE FORMAZIONI

Napoli (3-4-3): Ospina; Maksimovic, Manolas, Koulibaly; Di Lorenzo, Demme, Bakayoko, Hysaj; Politano, Lozano, Insigne.
A disposizione: Meret, Contini, Ghoulam, Rrahmani, Mario Rui, Elmas, Lobotka, Zielinski, Osimhen, Petagna, Cioffi.
Allenatore: Gennaro Gattuso.

Atalanta (3-4-1-2): Gollini; Toloi, Romero, Djimsiti; Maehle, De Roon, Freuler, Gosens; Pessina; Muriel, Zapata.
A disposizione: Gelmi, Rossi, Lammers, Caldara, Malinovskyi, Ruggeri, Ghislandi, Scalvini, Gyabuaa, Miranchuk, Ilicic, Pasalic. Allenatore: Gian Piero Gasperini.

 

IL PREPARTITA

Questa sera Gasperini contro il Napoli, diversamente che contro la Lazio, schiera la migliore Atalanta possibile. Torna Pessina trequartista, rientra Romero al centro della difesa e in attacco Ilicic lascia il posto a Muriel. L’obiettivo è dichiarato: «Puntiamo alla Coppa Italia». Vincere un trofeo di questi tempi sarebbe onorare magnificamente un percorso che ormai da un lustro è ricco di soddisfazioni. La semifinale si gioca su due gare con il ritorno a Bergamo. E allora forza Dea, facci sognare il triplete: Coppa Italia, semifinale di Champions e terzo o quarto posto in campionato.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli