Vivaio nerazzurro

Continua la marcia trionfale di Under 18 e Under 17 nerazzurre e sorride pure l’U15

Emozioni e tanti gol nel weekend del settore giovanile. Promosse a pieni voti U18, U17 e U15; rimandata la truppa U16 di Fioretto. Non sbagliano un colpo nemmeno le ragazze

Continua la marcia trionfale di Under 18 e Under 17 nerazzurre e sorride pure l’U15
Bergamo, 27 Gennaio 2020 ore 11:55

di Andrea Licenziato

Missione Fiorentina portata a termine dall’Under 18 atalantina con una vittoria chirurgica 2-1 sul campo dell’ultima in classifica. Proprio come all’andata, i ragazzi di Lorenzi hanno faticato ad avere la meglio sulla compagine viola e proprio come allora ci ha pensato il puntero Reda a mettere il suo sigillo sul match. Rete decisiva del raddoppio firmata dal centrocampista Dalessandro. La Dea infila così la decima sinfonia stagionale e si allontana dalla Sampdoria, sconfitta dal Milan. I nerazzurri aumentano a dodici punti il gap sui blucerchiati, con una partita disputata in più, e continuano a volare al comando della graduatoria.

Altro giro e altra goleada dell’Under 17 domenica 26 pomeriggio a Venezia. In attesa delle partite più importanti, la corazzata di Bosi fa sedici su sedici sbarazzandosi facilmente anche dei lagunari. Nel 5-0 finale sono andati a segno Ceresoli, Pagani, Falleni e due volte Rosa. La cinquina porta il bottino stagionale nerazzurro a quota 64 gol realizzati, un record per la capolista del girone B, che vuole entrare nella storia dei campionati giovanili vincendo tutte le gare. Da segnalare l’esordio in maglia bergamasca del nuovo acquisto Richard Hecko, difensore centrale slovacco classe 2003.

Fioretto, tecnico dell’U16 (foto atalanta.it)

Costretta ad arrendersi a Zingonia l’U16 al cospetto di un grandissimo Bologna. Dopo essere passati in vantaggio con Guerini, gli orobici si sono fatti raggiungere da Casadei e superare nella ripresa da Anatriello. Ndour ha riportato il punteggio in parità solo momentaneamente, prima della seconda marcatura decisiva di Anatriello. La prima della classe crolla dunque al Centro Bortolotti e ne approfitta la Spal, che si porta a meno uno e spera nel sorpasso. Ora la vetta del raggruppamento è un affare tra cinque squadre racchiuse in sei punti.

Seconda vittoria consecutiva dell’Under 15, che grazie a una performance di squadra sconfigge il Bologna tra le mura amiche. Basta la rete di Grumo alla rosa di Gambirasio per battere gli emiliani, una delle truppe in lotta per un posto nei playoff. Boccata d’ossigeno e quinto posto che adesso dista solo tre lunghezze. La strada per la risalita è ancora ripida, però nelle ultime due settimane il gruppo classe 2005 ha ritrovato la serenità utile per esprimersi al meglio.

Le ragazze dell’U17 A travolgono 15-0 l’Orobica con il poker di Valentina Colombo, la tripletta di Cattaneo, le doppiette di Paris, Galdini e Lumina e i gol di Arrigoni e Doneda. Poker dell’U17 B in trasferta contro la Cremonese grazie alle marcature di Noris, Pezzoli, Donadoni e Filipponio. L’U15 femminile gioca a tennis con le pari età della Cremonese: nel 6-1 finale, doppietta di Ubiali e gol di Corbetta, Carallo, Minneci, a cui si aggiunge un’autorete.

Food delivery
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia