Atalanta
parma-atalanta

Raffica di reti e di occasioni nel finale: Miranchuk la chiude sul 5-2 per l'Atalanta

Raffica di reti e di occasioni nel finale: Miranchuk la chiude sul 5-2 per l'Atalanta
Atalanta 07 Maggio 2021 ore 14:11

In attesa della partita di stasera tra Milan e Juve, l'Atalanta conquista il secondo posto in solitaria, a quota 72 punti, battendo il Parma al Tardini per 5-2. Partita dominata dalla Dea e mai in discussione anche se due svarioni hanno offerto altrettante reti alla squadra di casa, da tempo condannata alla Serie B. In gol per l'Atalanta Malinovskyi, Pessina, due volte Muriel e Miranchuk; per il Parma, Brunetta e Sohm.

SECONDO TEMPO

90+4 - TRIPLICE FISCHIO: L'Atalanta batte il Parma 5-2, si conferma al secondo posto e fa un altro passo verso la Champions!

90+2 -GOL DELL'ATALANTA: MIRANCHUK. Il russo chiude il match sul 5-2! Altro contropiede, bravissimo Sepe a respingere per ben due volte i tiri a botta sicura di Pasalic, lanciato da Muriel, ma alla terza ribattuta arriva Miranchuk che la mette dentro.

89' - OCCASIONISSIMA PER L'ATALANTA! MAEHLE. Gran respinta di Sepe su una conclusione a giro dell'esterno danese.

88' - GOL DEL PARMA: SOHM! Pellè ruba sulla trequarti e serve Sohm che approfitta di una distrazione di Palomino, salta Sportiello e la deposita in rete.

86' - GOL DELL'ATALANTA: MURIEL! Contropiede Atalanta, Pessina prova a piazzarla di piatto, Sepe respinge e devia sul palo, Muriel solo a porta vuota la deposita in rete.

80' - Fuori Gagliolo, dentro Conti nel Parma.

78' - GOL DEL PARMA! BRUNETTA ACCORCIA. Svarione dell'Atalanta: Busi prende il tempo a Maehle e serve Brunetta solo in area. Niente da fare per Sportiello.

77' - GOL DELL'ATALANTA! MURIEL!!! Miranchuk in profondità per Pasalic, passaggio a Muriel in area che di piatto batte Sepe.

76' - Fuori Freuler dentro Pasalic nell'Atalanta. Kamara per Kucka e Brunetta per Cornelius nel Parma.

75' - OCCASIONISSIMA PER L'ATALANTA! DJIMSITI. Punizione di Muriel che apre a Miranchuk, cross: Djismiti spizza e la palla finisce a lato di pochissimo.

72' - AMMONITO HATEBOER per fallo su Gagliolo.

70' - Grande manovra in velocità dell'Atalanta, altro pericolo per la difesa del Parma che riesce a salvarsi.

68' - Fuori Gosens, in campo Hateboer.

67' - Conclusione di Kurtic dalla distanza, palla deviata: primo angolo per il Parma.

64' - Sportiello bravo a uscire dall'area e ad anticipare Pellé lanciato in avanti.

63' - OCCASIONE PER L'ATALANTA: DJIMSITI!. Finta di Muriel e proiezione di Djimsiti, sponda su Gosens e il difensore per un soffio non riesce a deviare in porta.

60' - Nel Parma fuori Gervinho dentro Pellè, fuori Grassi in campo Valenti.

58' - OCCASIONE PER L'ATALANTA! Maehle! Servito da Miranchuk si accentra dalla fascia sinistra, salta Kurtic, ma davanti a Sepe si fa toccare il pallone e Sepe riesce a metterlo in angolo.

57' - Fuori Malinovskyi, dentro Miranchuk.

56' - OCCASIONISSIMA DELL'ATALANTA. Muriel in contropiede si fa tutto il campo in velocità, entra in area e invece di passare a Maehle, coperto da Kurtic, tira di destro fuori.

52' - GOL DELL'ATALANTA: PESSINA! Assist di Muriel. Alla prima azione ben costruita della ripresa la Dea raddoppia: Muriel serve Pessina che penetra centralmente in area e mette il diagonale di sinistro nell'angolino basso!

50' - Parma più aggressivo al rientro. Atalanta un po' meno lucida nei passaggi.

Gasperini sostituisce Zapata e Ilicic con Muriel e Pessina.

 

PRIMO TEMPO

45' - FINE PRIMO TEMPO, senza recupero. L'Atalanta in pieno controllo del match è in vantaggio di un gol e ha costruito altre due grandi occasioni.

44' - AMMONITO GRASSI, fallo su Malinovskyi a centrocampo.

40' - Zapata lanciato da Freuler scappa in campo aperto, marcato da due difensori prova il tiro di sinistro, ma la palla finisce lontano dalla porta.

37' - Altra grande azioni degli uomini di Gasperini sulla trequarti, ma il tiro finale di Malinoskyi viene murato da Kurtic.

31' - OCCASIONISSIMA PER L'ATALANTA! Colpo di tacco di Ilicic, palla a Freuler che mette al centro, Zapata tira di prima e prende l'incrocio del pali. Dea a un passo dal raddoppio.

28' - Malinovskyi mura il tiro di Bruno Alves, si rialza e lancia immediatamente Zapata, grande azione dell'ucraino.

27' - Fallo di Djimsiti su Kucka, punizione per il Parma dal limite. Prima minaccia alla porta di Sportiello.

21' - OCCASIONE PER L'ATALANTA: azione fotocopia della precedente sull'asse Ilicic-Gosens che colpisce a un passo da Sepe. Palla poco angolata, il portiere para.

20' - OCCASIONE PER L'ATALANTA: Gosens spizza su cross pennellato di Ilicic, palla fuori di poco.

19' - Partita a senso unico con l'Atalanta che fa girare palla in velocità. Il Parma si affida alle ripartenze di Gervinho.

12' - GOL DELL'ATALANTA: MALINOVSKYI! Assit di Ilicic che pesca l'ucraino al limite dell'area: Malinovskyi controlla, carica e lascia partire il suo micidiale sinistro rasoterra che si infila a fil di palo.

10' - Tiro cross di Mahele, nessuno è pronto in area per la deviazione vincente e la palla termina sul fondo.

7' - Lunghissimo fraseggio dell'Atalanta al limite dell'area parmense. Ritmo alto della Dea, la squadra di Aversa chiusa in difesa.

1' - Partenza alla grande dell'Atalanta che costruisce subito un'azione pericolosa: scambio nello stretto tra Ilicic, Malinovskyi e Zapata, ma davanti alla porta il colombiano era in fuorigioco.

Giornata di sole al Tardini, le squadre sono in campo.

 

LE FORMAZIONI

Parma (4-3-3): Sepe; Busi, Bruno Alves, Osorio, Gagliolo; Grassi, Kurtic, Sohm: Kucka, Cornelius, Gervinho. All. D’Aversa.
A disposizione: Rinaldi, Colombi, Laurini, Dierkx, Baloch, Conti, Valenti, Bani, Zagaritis, Brunetta, Camara, Pellè

Atalanta (3-4-1-2): Sportiello; Djimsiti, Romero, Palomino; Mæhle, De Roon, Freuler, Gosens; Malinovskyi, Ilicic, Zapata. All. Gasperini.
A disposizione: Gelmi, Rossi, Caldara, Hateboer, Sutalo, Ruggeri, Miranchuk, Pasalic, Pessina, Kovalenko, Muriel, Lammers.

Arbitro: Antonio Giua

 

IL PREPARTITA
Tutto in quindici giorni. Un finale di campionato di rara bellezza e ricco di emozioni. La gara fra Juve e Milan di questa sera dirà molto sulle possibilità dei nerazzurri di poter centrare l’obiettivo Champions. Sempre che l'Atalanta faccia ciò che deve contro il Parma. Apparentemente oggi alla Dea è riservato il turno più facile: incontrare il Parma già retrocesso ed è proprio questa l’insidia più grossa perché si rischia di sottovalutare un avversario che gioca con la testa ormai sgombra da ogni pressione ambientale e con i giocatori desiderosi di mettersi in mostra per potersi riguadagnare un posto in Serie A. Gasperini ripropone Ilicic accanto a Zapata con Malinovskyi ormai insostituibile. Sulla fascia destra c’è Maehle al posto di Hateboer.