Menu
Cerca
La diretta

Una partita bellissima tra Atalanta e Juve si chiude sull'1-1 con portieri protagonisti

Gasperini conferma il 3-5-2 ma tiene Gomez fuori e schiera Malinovskyi con Zapata. Dietro, forfait in extremis del difensore brasiliano: affaticamento ai flessori. Per i bianconeri in attacco ci sono Morata e CR7

Una partita bellissima tra Atalanta e Juve si chiude sull'1-1 con portieri protagonisti
Atalanta 14 Dicembre 2020 ore 17:42

SECONDO TEMPO

90'+4' - Finisce 1-1 la partita. Un risultato nel complesso giusto, per un match che è stato davvero divertente, soprattutto nella ripresa. Benissimo le difese e soprattutto i portieri, con un Gollini migliore in campo: ha preso tutto, compreso un rigore. Nota tattica: l'ingresso del Papu ha dato una marcia in più all'Atalanta.

85' - Primo acuto di tutta la partita di CR7, che tiene palla al limite, ubriaca di finte Hateboer e lascia partire un destro potente e a giro che sfiora la traversa.

82' - Si vede il Papu con un sinistro potente dal limite che Szczesny respinge coi pugni.

78' - Ancora Gollini! Grande scambio Danilo-Ronaldo-Danilo, inserimento in area del brasiliano che calcia potente di destro ma si trova la strada sbarrata, ancora una volta, da un grande Gollini, che respinge di piede.

73' - Parata pazzesca di Szczesny su colpo di testa di Romero! Sugli sviluppi di un corner, l'argentino va in cielo ma si trova la porta sbarrata da una grandissima parata del portiere polacco. Ora l'Atalanta attacca a spronbattuto.

70' - Doppio cambio nella Dea: dentro Muriel e Miranchuk, fuori Malinovskyi e Zapata.

65' - Quasi non riesce un gol pazzesco a Gosens, che su un cross non proprio precissimo di Hateboer ci arriva in spaccata volante e quasi non frega Szczesny.

62' - Altra parata pazzesca di Gollini! Morata in caduta calcia a botta sicura da dentro l'area, ma Gollini con un riflesso pazzesco la mette in angolo.

60' - GOLLINI LO PARA!!! CR7 calcia sicuro alla sinistra di Gollini, ma l'estremo difensore nerazzurrosi butta sicuro e non solo para, blocca anche. Grandissimo!

59' - Rigore per la Juve. Hateboer mette giù Chiesa in area (qualche dubbio c'è) e Doveri indica il dischetto.

56' - REMO FREULER!!!!!! Al super gol di Chiesa, risponde un super gol di Freuler! La Dea recupera palla sulla mediana in uscita grazie a un ottimo anticipo di Palomino, torna nei piedi dello svizzero che scarica un destro potentissimo e imprendibile.

54' - Colpo di testa di Rabiot su cross a rientrare di Chiesa dalla sinistra. Incornata poco potente ma angolata, che finisce fuori di poco.

53' - Gasperini toglie Pessina e mette il Papu Gomez, nella speranza che il 10 argentino trovi il guizzo offensivo che finora è mancato.

47' - Occasionissima per Morata! Grande giocata di McKennie sulla sinistra, che tiene in campo il pallone e lancia in profondità Morata. Lo spagnolo però si allunga troppo il pallone e sull'uscita Gollini respinge il pallone in pieno volto, salvando tutto ma facendosi pure male.

46' - Nessun cambio nelle due formazioni durante l'intervallo.

PRIMO TEMPO

45'+3' - Dopo tre minuti di recupero, si chiude la prima frazione.

43' - Dopo il gol subito la Dea ha alzato il ritmo. Ora a provarci è Pessina, che ha spazio e tenta il mancino da fuori. Troppo angolato però e palla sul fondo.

40' - Sberla mancina dell'ucraino, ma sul palo del portiere, che non si muove e respinge a pugni chiusi.

39' - Zapata conquista un'ottima posizione dal limite. Più o meno la stessa posizione da cui Malinovskyi ha segnato alla Fiorentina.

37' - Azione "confusa" di Malinovskyi, che prima perde palla sulla destra, poi la recupera e dal limite lascia partire un sinistro non potentissimo ma molto piazzato, sul primo palo. La palla finisce fuori accarezzando il palo.

32' - PARATA PAZZESCA DI SZCZESNY! Zapata se ne va di potenza e velocità, entra in area ma in uscita il portiere bianconero, in qualche modo, riesce ad alzare il pallone sopra la traversa. Occasionissima per il pari immediato per la Dea!

29' - CHIESA, JUVE IN VANTAGGIO. Bellissimo tiro del 22 bianconero, che dopo aver intercettato un passaggio al limite, evita Djimsiti e lascia partire un destro imparabile per Gollini. 1-0 Juventus.

17' - Zapata ci prova, ma c'è De Ligt a ribattere il suo tentativo dopo una bella azione costruita dalla Dea.

11' - Assurda occasione da gol sprecata dalla Juve!! Errore in disimpegno dei nerazzurri, McKennie ruba palla e lancia bene Morata in profondità. Lo spagnolo, da solo contro Gollini, preferisce passarla a CR7, che però viene contrato. La palla rimane lì e Morata tenta un improbabile colpo di tacco senza senso, che finisce anche fuori. Occasione pazzesca sprecata dai bianconeri.

4' - Si mangia un gol pazzesco Ronaldo! Incomprensione tra Djimsiti e Romero sulla sinistra, Morata corre e la mette in mezzo bassa per Ronaldo, che batte sul tempo Palomino ma la manda altissima. Graziata l'Atalanta.

3' - Errore in uscita della Juve, palla recuperata bene dai nerazzurri, Zapata di testa fa sponda a Pessina che dal limite tenta il sinistro. Szczesny blocca a terra. Buona Atalanta in avvio.

2' - Punizione mancina alle stelle di Malinovskyi. Malinovskyi si è conquistato il calcio piazzato da buona posizione con un'azione personale. È stato Arthur a commettere fallo su di lui.

FORMAZIONI UFFICIALI

Dopo le fatiche infrasettimanali della Champions, ecco il campionato di mercoledì. Periodo intensissimo di sfide per l'Atalanta, che oggi si trova a dover affrontare l'ardua sfida di Torino contro la Juventus, unica formazione che Gasperini, in questi anni nerazzurri, non ha ancora battuto in campionato. Quest'anno, classifica alla mano, l'impresa non sembra impossibile, ma i bianconeri di Pirlo arrivano da un periodo decisamente positivo. Dal canto loro, i nerazzurri devono invece fare i conti con il caso Gomez, che ha messo un po' in ombra gli ottimi risultati arrivati nelle ultime due settimane tra campionato e Champions. Il Papu è tra i convocati, ma come contro la Fiorentina non scenderà in campo dall'inizio. Out all'ultimo anche Toloi per un affaticamento ai flessori, non va nemmeno in panchina. Ecco le scelte dei due tecnici:

JUVENTUS (4-4-2): Szczesny; Cuadrado, De Ligt, Bonucci, D. Danilo; McKennie, Arthur, Bentancur, Chiesa; Morata, Ronaldo. All.: Pirlo.

ATALANTA (3-5-2): Gollini; Djimsiti, Romero, Palomino; Hateboer, Freuler, Pessina, de Roon, Gosens; Malinovskyi, Zapata. All.: Gasperini.