Momento decisivo

È il giorno del giudizio: alle 18.30 vertice Governo-Figc, fiducia nella ripartenza del campionato

Serve una decisione definitiva per capire se e come il calcio italiano potrà tornare di nuovo in campo

È il giorno del giudizio: alle 18.30 vertice Governo-Figc, fiducia nella ripartenza del campionato
27 Maggio 2020 ore 16:00

di Fabio Gennari

L’ultima squadra italiana a scendere in campo prima del blocco della Serie A e delle competizioni internazionali è stata proprio l’Atalanta sul campo del Valencia, in Champions. Da quel 10 marzo 2020 sono ormai passate diverse settimane, il Covid-19 ha fatto un sacco di vittime e questa sera (28 maggio), alle 18.30, finalmente si deciderà se è davvero arrivato il tempo di rimettere in moto il calcio italiano a partire dal prossimo 13 giugno (oppure dal 20 giugno).

Il Ministro dello Sport, Vincenzo Spadafora, si incontrerà con i vertici di Figc e Lega Calcio per trovare una soluzione. Conterà tantissimo il parere del Comitato Tecnico Scientifico ma, in generale, la volontà di ricominciare sembra essere quella prevalente. Se dovesse arrivare la fumata bianca, domani la Lega di Serie A definirà il calendario e presto si capiranno tutti i dettagli. Prima, però, tocca attendere le decisioni che saranno prese questa sera.

Food delivery
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia