L'addio

Dopo una lunga riflessione, Masiello ha deciso di lasciare l’Atalanta: andrà al Genoa

Dopo una lunga riflessione, Masiello ha deciso di lasciare l’Atalanta: andrà al Genoa
23 Gennaio 2020 ore 18:44

di Fabio Gennari

Un paio di giorni di riflessione, tante squadre interessate e poi l’offerta irrinunciabile del Genoa a sparigliare le carte. Andrea Masiello ha deciso: lascerà l’Atalanta per far ritorno al Grifone accettando quello che probabilmente sarà l’ultimo contratto della sua carriera. Il 34enne difensore viareggino ha preso la sua decisione nel pomeriggio di oggi, giovedì 23 gennaio, non senza grandi difficoltà emotive. La storia con la Dea si chiude dopo otto anni e mezzo in cui il numero 5 ha conquistato il cuore di tutti i nerazzurri, regalando anche tante soddisfazioni a società e tifosi.

Dopo l’arrivo di Caldara e pochissime presenze nella prima parte di stagione (tra campionato, Coppa Italia e Champions League sono dodici le sue apparizioni per poco più di ottocento minuti giocati), Andrea Masiello si è reso conto di essere scivolato all’ultimo posto delle gerarchie di Gasperini. Con un contratto in scadenza nel 2021 e la voglia di continuare a sentirsi importante in campo, l’arrivo di tante offerte ha fatto il resto (si sono fatte sentire Sampdoria, Genoa, Spal, Fiorentina e Udinese). Alla fine è stata la proposta del presidente Preziosi a convincerlo definitivamente. Per Masiello si tratta di un ritorno in maglia rossoblù, l’ingaggio è di quelli importanti e il nuovo accordo durerà fino al 30 giugno 2022. L’affare verrà siglato nelle prossime ore.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia