Soffre l’Atalanta a Napoli Pinilla illude, pari Zapata

Soffre l’Atalanta a Napoli Pinilla illude, pari Zapata
Atalanta 22 Marzo 2015 ore 21:05

95′ – Termina 1-1 tra Napoli e Atalanta, in un finale convulso: prolungate le proteste napoletane per alcune decisioni dell’arbitro Calvarese, espulso pure Benitez.

 

88′ – Pareggio del Napoli con Duvan Zapata. Cross morbido di Hamsik sul secondo palo, l’attaccante colombiano è perfetto nello stacco e insacca l’1-1.

 

80′ – Pochi minuti al termine e il Napoli, ferito dalla rete dell’0-1, continua il suo arrembaggio verso la porta difesa da Sportiello. Ma la difesa atalantina è ordinata e chiude ogni iniziativa. Al 76esimo un superbo Cigarini salva sulla linea di testa.

 

72′ – 1-0 a sorpresa dell’Atalanta, grazie alla rete di Pinilla, furbo a rubare palla ad Henrique e rapido a superare Andujar. Proteste però veementi del Napoli: nel soffiare il pallone al difensore napoletano, il cileno avrebbe compiuto fallo. Episodio dubbio.

 

70′ – Soffre l’Atalanta al San Paolo, ma per ora continua a reggere difendendo lo 0-0 e immobilizzando ogni iniziativa dell’attacco napoletano. Difesa attenta e puntuale, Stendardo giganteggia a centro area spazzando ogni palla destinata alla testa di Higuain. Al 60esimo De Guzman prende il palo con un tiro dal limite morbido e calibrato. Al 69esimo Denis lascia il campo a Pinilla.

 

55′ – Si fa dura la gara per l’Atalanta: espulso Gomez per doppia ammonizione. Il Papu lascia in 10 i suoi dopo un brutto intervento su Callejon. Ora il match è in salita. Poco prima, al 48esimo, 60′ Sportiello super: Higuain appoggia al centro per Callejon che batte a colpo sicuro da pochi metri, ma l’estremo difensore ribatte d’istinto coi piedi.

 

Fine primo tempo. L’arbitro manda le squadre negli spogliatoi e il tabellino è ancora intonso. Poche emozioni fino ad adesso, sebbene Napoli e Atalanta continuino a spingere con creatività e convinzione. Per ora, però, è mancato il guizzo decisivo. Le rare occasioni sono arrivate verso la fine della prima frazione. Al 42esimo attento Sportiello su Higuain: la conclusione dell’argentino è centrale e sbatte sui pugni del numero 1 della Dea. Nel corso del recupero, invece, Zappacosta riceve palla in area sulla destra, ma il suo diagonale termina sul fondo.

 

30′ – Risultato ancora fermo sullo 0-0, con un Napoli più veemente nello spingere e l’Atalanta guardinga nel coprirsi e brava a ripartire in velocità. Poche occasioni: al 18esimo Gabbiadini segna a porta vuota ma l’arbitro aveva fermato il gioco per un fallo su Stendardo; al 25esimo bella iniziativa di Gomez, che avanza palla al piede e conclude, ma colpisce German Denis.

 

15′ – Atalanta in campo a Napoli, dove c’è da soffrire sin dall’inizio. I partenopei spingono con insistenza sfruttando le fasce, e al quinto vanno vicinissimi alla rete: è Denis che salva sulla linea un colpo di testa di Britos destinato alla rete. Al 12esimo, è invece il Tanque a creare la prima conclusione nerazzurra verso la porta difesa da Andujar, ma il suo tiro è debole. Incredibile invece l’errore di Gomez al 15esimo: solo a centro area raccoglie un tiro smorzato di Migliaccio e prende la mira, ma spara alto.

 

In aggiornamento

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità