Il post partita

Gasperini punta deciso al secondo posto, ma non ci dà buone nuove su Ilicic a Lisbona

Il tecnico dell'Atalanta lancia la sfida all'Inter di Conte e fa il punto sullo sloveno: «Viaggiamo alla giornata, ma sarà dura riaverlo»

Gasperini punta deciso al secondo posto, ma non ci dà buone nuove su Ilicic a Lisbona
28 Luglio 2020 ore 22:32

di Giordano Signorelli

L’Atalanta continua a volare e a sognare la storica seconda posizione, ma intanto scrive un altro primato. «Ogni volta c’è qualcuno che mi informa. Ora abbiamo superato quello delle vittorie in trasferta – spiega Gian Piero Gasperini -. Contro il Parma era difficile, ci capita di partire piano, ma questa volta abbiamo esagerato commettendo molti errori e disputando la peggior prima frazione di gioco di quest’anno. Poi c’è stata la reazione, il “mola mia” di Bergamo, e abbiamo incrementato la nostra qualità. Senza Ilicic il nostro potenziale offensivo è meno forte, ma sopperiamo in altro modo».

A proposito dello sloveno, non arrivano buone notizie. «Viaggiamo alla giornata, ma più il tempo passa, più è dura riaverlo. Anche per Lisbona. Siamo stati molti mesi senza Zapata e, purtroppo, il forfait di Josip è arrivato nel momento decisivo nella stagione. Cerchiamo di sopperire alla sua assenza con Gomez, Malinovskyi, Pasalic, provando a non perdere gli equilibri. Per noi era un giocatore fondamentale, stava disputando la sua miglior stagione». 

Poi l’attenzione va sul secondo posto: «Per noi sarebbe il miglior risultato di sempre dopo il terzo dell’anno scorso. A parte la Juventus, siamo arrivati davanti a tutti. Manca una gara e ci proveremo. I ragazzi hanno tante qualità, ma ne dico una che le racchiude tutte. La testa di questo gruppo è molto forte e su questo abbiamo costruito la maggior parte dei risultati conseguiti finora». 

Poi ci sarà il Psg. «La testa si ricaricherà, così come le gambe. Dopo dodici gare un po’ di scarico c’è, ma stiamo bene. Per quanto concerne la squadra francese, devo dire che l’ho sempre seguita, ma noi siamo stati bravi a rimanere concentrati sul campionato. Dopo l’Inter penseremo a recuperi e riposi per presentarci al meglio».

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia