La visita

Gewiss Stadium, ci siamo: oggi inizia la “partita” con la Uefa per la Champions a Bergamo

Attesi nel pomeriggio i commissari Uefa, grande fiducia in casa Atalanta per la concessione di giocare la Champions a Bergamo

Gewiss Stadium, ci siamo: oggi inizia la “partita” con la Uefa per la Champions a Bergamo
06 Settembre 2020 ore 21:59

di Fabio Gennari

Ci siamo, è il giorno della grande sfida. Oggi pomeriggio al Gewiss Stadium inizierà il sopralluogo dei commissari Uefa, l’obiettivo è quello di verificare nell’arco delle prossime 36 ore come stanno procedendo i lavori all’impianto di Viale Giulio Cesare. Attenzione, non ci sarà un check sull’avanzamento lavori inteso come verifica del cronoprogramma: alla Uefa non ne è stato fornito uno. Durante 3 videoconferenze che si sono tenute nelle ultime settimane, l’Atalanta ha specificato alla Uefa i progetti che sta portando avanti per migliorare lo stadio e ottenere l’ok e giocare in Champions League a Bergamo. In casa Atalanta si respira grande fiducia.

Per capire al meglio la situazione, ecco un elenco di domande che tutti si fanno con le risposte legate allo sviluppo dei lavori.

  • A che punto sono i lavori? Alla UEFA non è stato fornito nessun cronoprogramma, durante le 3 videoconferenze delle scorse settimane è stato presentato un piano di interventi con l’obiettivo di ottenere l’ok a giocare in Europa a Bergamo. Questo piano di interventi è stato accettato dai vertici UEFA che saranno a Bergamo per verificarne l’effettiva applicazione.
  • Quali sono i settori per cui è stato fatto o è in corso un un intervento? L’Atalanta nell’estate 2019 ha realizzato la Curva Pisani, in questa estate 2020 è stata completamente ricostruita la Tribuna Rinascimento (ex UBI) e si è proceduto alla sistemazione di seggiolini sui vecchi gradoni della Curva Morosini con demolizione e rifacimento delle tribune in acciaio: ne sono state sistemate di nuove tutte con sedute a norma. Oltre ai seggiolini la Curva Morosini è stata dotata di un tornello aggiuntivo e sono stati sistemati tutti i servizi igienici. Posizionati i seggiolini anche nei vecchi “Distinti Sud”, ormai chiusi perché inagibili da molto tempo.   
  • Per quando è prevista una risposta? La visita dei commissari durerà 36 ore, il pomeriggio di lunedì 7 settembre e tutta la giornata di martedì 8 settembre. Una volta terminato il sopralluogo, i commissari relazioneranno ai propri superiori e una risposta è attesa in breve tempo: al massimo in una settimana dovrebbe arrivare il responso.
  • Le postazioni dei commentatori TV erano un problema, come è stato risolto? La postazione delle telecamere è quella solita, nella zona centrale della Tribuna Autorità: continueranno ad essere le stesse e nella medesima posizione. Per i commentatori tv sono stati montati dei nuovi tavolini in Tribuna Centrale togliendo spazio ad alcuni posti normalmente occupati dal pubblico. Ad oggi, i posti aggiunti sono una settantina ma se dovesse servire una maggior capienza si può intervenire senza grandi problemi.
  • L’illuminazione è stata o sarà modificata? L’illuminazione dello stadio rimarrà quella attuale. Fino al completamento dei lavori non si può modificare quasi nulla, va detto che il riferimento per la produzione delle immagini è Sky che in Italia segue l’Atalanta in serie A senza nessun problema di illuminazione durante le riprese. Oltre a questo, l’Atalanta (come tutti noi) ha verificato sul campo situazioni a livello di illuminazione decisamente precarie come ad esempio quella del Maksimir di Zagabria o del Metalist Stadium di Kharkiv: Bergamo, dal punto di vista delle luci, è messa molto meglio.
  • Cosa manca? Sostanzialmente nulla. Lo stadio dovrà essere consegnato entro il 30 settembre, l’Atalanta conta di terminare i lavori entro la data prevista e va considerato che per eventuali altri interventi legati a richieste UEFA ci sarebbe tempo anche fino a metà ottobre visto che la Champions League inizia il 20.
  • Dopo i lavori, in attesa del rifacimento della Morosini, che capienza avrà lo stadio? Al 30 settembre la capienza del Gewiss Stadium dovrebbe essere di circa 9mila posti in Curva Pisani, 3.800 in Tribuna Rinascimento e 4.500 in Curva Morosini oltre a 2mila in Tribuna Centrale: fanno poco più di 19mila posti a sedere numerati.
Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia