Atalanta
Le ultime

Giornata di riposo per l'Atalanta, gli allenamenti riprendo domani. Ancora a parte Zapata

Dal campo di allenamento della Dea arrivano indicazioni meno confortanti dei giorni scorsi sul recupero del bomber di Calì

Giornata di riposo per l'Atalanta, gli allenamenti riprendo domani. Ancora a parte Zapata
Atalanta 03 Febbraio 2022 ore 09:22

di Fabio Gennari

Dopo tre giorni di allenamenti a Zingonia, l'Atalanta oggi osserverà un giorno di riposo prima di riprendere il lavoro in un febbraio che, fino alla gara di domenica 27 contro la Sampdoria, non conoscerà più soste. La notizia di ieri, purtroppo, è il lavoro differenziato che ha svolto Duvan Zapata e a pochi giorni dalla sfida contro i sardi di domenica all'ora di pranzo (12.30) va quindi considerato incerto il suo recupero. Alla luce dei tanti impegni in pochi giorni, è evidente come non si voglia rischiare nulla e avere il bomber di Calì al cento per cento.

Dopo che la scorsa settimana, Zapata aveva progressivamente aumentato i giri del motore con la previsione di tornare in gruppo negli allenamenti di questi giorni e le prime sedute della settimana avevano indotto grande ottimismo. Se la giornata di ieri ha segnato o meno un piccolo passo indietro non è ancora chiaro, gli allenamenti sono a porte chiuse e quindi bisogna attenersi alle indicazioni che arrivano dalla società senza poter "pesare" il tipo di lavoro che viene svolto e con quale intensità.

In tema di problemi muscolari, anche un paio di stagioni fa Zapata rimase impantanato per diverso tempo nelle sabbie mobili del lento recupero dopo essersi fatto male con la Colombia. Oggi la situazione è molto diversa, dopo l'uscita dal campo nel primo tempo di Genoa-Atalanta il ragazzo ha saltato Udinese, Venezia (Coppa Italia), Inter e Lazio, ma dopo la sosta di fine gennaio il suo rientro sembrava immediato: lo stesso Gasperini aveva parlato di un giocatore che già nella settimana tra Inter e Lazio aveva ripreso ad allenarsi a buon ritmo.

Se Zapata sarà gestito con prudenza tra Cagliari e Fiorentina in prospettiva della Juventus, big match importantissimo in programma la prossima settimana, lo scopriremo tra venerdì e la rifinitura di sabato, ma con i sardi sarà certamente a disposizione Muriel, che con gli altri uomini del reparto offensivo avrà il compito di scardinare la difesa di Mazzarri.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter