Enigma portiere

Gollini scalpita, Sportiello sta facendo bene: quando e come gestire il cambio tra i pali?

Tra Inter e Spezia, in vista del girone di ritorno della Champions League, Gasperini dovrà scegliere il titolare

Gollini scalpita, Sportiello sta facendo bene: quando e come gestire il cambio tra i pali?
05 Novembre 2020 ore 09:15

di Fabio Gennari

I ruoli, in condizioni normali, sono ampiamente definiti: Gollini è il titolare, Sportiello il suo secondo. Il numero 57 cresciuto nel vivaio sta però giocando con continuità a causa dell’infortunio subito dall’ex Verona e Aston Villa e contro il Liverpool, nonostante i cinque gol subiti, ha sfoderato anche alcuni interventi prodigiosi e la domanda adesso sorge spontanea: quando e come cambiare il portiere rimettendo Gollini titolare?

La questione non è di poco conto. Per quello che ha fatto vedere in Champions, Sportiello merita di essere titolare anche domenica contro l’Inter. Dopo la sosta l’Atalanta sarà di scena a Cesena contro lo Spezia e quella sembra la partita ideale per rilanciare Gollini. E se invece fosse meglio anticipare? Come si sente Gollini oggi? E se sul sintetico del Manuzzi il ginocchio ricominciasse a dare noia? Tante domande, lecite pensando a chi manca dal campo da oltre novanta giorni, ma che presto avranno una risposta.

Food delivery
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia