Menu
Cerca
Le ultime

Gomez è in un vicolo cieco: alle big l’Atalanta non lo vende (e non ci sono offerte)

Nessuna trattativa in corso, nessuna proposta arrivata a Zingonia e pure il veto per una cessione alle big italiane da parte della società

Gomez è in un vicolo cieco: alle big l’Atalanta non lo vende (e non ci sono offerte)
Atalanta 13 Gennaio 2021 ore 10:52

di Fabio Gennari

Il mercato atalantino, come mai era successo negli ultimi anni, è diventato argomento di discussione quasi marginale nelle chiacchiere tra tifosi. In entrata non ci saranno altri movimenti di rilievo, in uscita ci sono solo esuberi da piazzare e poi c’è la questione Papu Gomez. Si parla di uno dei big della squadra ma visto che la società non ha nessun bisogno di cedere per fare cassa, più passano i giorni e più si capisce che è l’Atalanta a condurre le danze e non il giocatore.

Fermo restando che un reintegro è praticamente impossibile (servirebbe un clamoroso colpo di scena), secondo le ultime indiscrezioni rilanciate anche da Sky la questione è molto semplice: a Zingonia non è ancora arrivata nessuna offerta concreta per l’ex capitano. Tra l’altro, c’è anche un altro dettaglio importante e cioè che i nerazzurri non hanno nessuna intenzione di rinforzare le squadre con cui è in corso la lotta per il vertice, nemmeno se qualcuno dovesse mettere sul piatto la cifra di 10-12 milioni richiesta dalla società.

In questa situazione, con la squadra che tra l’altro sta dimostrando di avere valori importantissimi dal punto di vista tecnico, per Gomez restano davvero interessate solo realtà come Fiorentina e Torino in Italia più altre piste estere (si è parlato anche dello Shalke04) e qui c’è il nocciolo della vicenda: se il fantasista argentino non entra nell’ottica di lasciare Bergamo (e le coppe europee) per andare a giocare da protagonista ancora un paio di stagioni diventa difficile prevedere un futuro soddisfacente dal punto di vista tecnico.

Considerando costo del cartellino e ingaggio al lordo, ricordiamolo, si parla comunque di un investimento da 22-25 milioni di euro per un giocatore certamente importante ma che tra poco compirà 33 anni e che quindi può essere prezioso per l’immediato, meno per il futuro. Il mercato è imprevedibile e quindi serve tenere tutto sotto controllo (America compresa), Gomez si allena con la Primavera ma sembra proprio che sia finito in un brutto vicolo cieco da cui è complicatissimo uscire.