Vivaio nerazzurro

Il calendario della Primavera prende forma: Atalanta-Roma il 14 marzo a porte chiuse

Il calendario della Primavera prende forma: Atalanta-Roma il 14 marzo a porte chiuse
Bergamo, 07 Marzo 2020 ore 10:46

di Andrea Licenziato

Si inizia a delineare il calendario che vedrà protagonista la Primavera dell’Atalanta nelle prossime settimane. In seguito alle misure intraprese dal Governo per il Coronavirus, molte compagini non sono scese in campo nell’ultimo mese. Una di questa è l’Under 19 bergamasca. Attualmente, in attesa di nuovi aggiornamenti che potrebbero sparigliare ancora le carte in tavola, gli uomini di Brambilla giocheranno il primo match del mese di marzo martedì 10 a Coverciano, a porte chiuse in Youth League.

Con la decisione comunicata dalla Lega Nazionale Professionisti Serie A si sta iniziando a delineare, però, anche il calendario in campionato. L’Atalanta recupererà  la 23esima giornata del campionato Primavera 1 Tim contro la Roma sabato 14 marzo alle ore 13. Anche in questo caso, sugli spalti del Centro Bortolotti di Zingonia non potranno esserci gli spettatori, però la competizione Under 19 non si fermerà.

Foto Atalanta.it

Le altre tre partite degli orobici rinviate nelle scorse settimane saranno invece recuperate più avanti. La corazzata nerazzurra dovrà sfidare la Lazio in casa, l’Empoli in trasferta e il Cagliari tra le mura amiche. L’unica data certa è quella relativa al match con i toscani, che sarà giocata nella settimana di pausa prevista dal calendario, cioè nel weekend dell’11 aprile, con anticipi e posticipi ancora da stabilire. Le date degli altri incontri verranno decise in un secondo momento.

La rincorsa della Dea verso il tricolore passa anche dal big match contro il Cagliari, seconda forza della graduatoria e in forma smagliante. I sardi rimangono in attesa di un passo falso della prima della classe per tentare l’aggancio, ma il gruppo di Brambilla ha un vantaggio di tre punti (con una partita in meno).

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia