In cinquemila al raduno Percassi apre a Sartori

In cinquemila al raduno Percassi apre a Sartori
20 Luglio 2014 ore 16:44

“Sartori? E’ una possibilità. Lavoriamo per migliorare, sempre. In accordo con il direttore generale Marino e con gli altri dirigenti abbiamo pensato di potenziare con top manager di altissimo livello la nostra struttura. Nel settore giovanile lo abbiamo fatto con Constanzi, ora resta da definire il responsabile dell’area tecnica per la prima squadra”. Con queste parole, il presidente dell’Atalanta Antonio Percassi ha di fatto confermato un nuovo arrivo in seno alla società e tutti gli indizi portano all’ex direttore sportivo del Chievo Giovanni Sartori.

Nel giorno del raduno allo stadio, davanti a oltre 5mila tifosi festanti dunque è arrivata la conferma che tutti attendevano. Il gruppo dei calciatori è già a buonissimo punto, in ritiro Stefano Colantuono potrà lavorare con 32 calciatori (4 portieri, 11 difensori, 12 centrocampisti e 5 attaccanti) e l’obiettivo è duplice: valutare i nuovi cercando di capire eventuali mancanze nella rosa e migliorare la condizione fisica al fine di affrontare al meglio il campionato che nascerà ufficialmente il prossimo 28 luglio.

 

4 foto Sfoglia la gallery

 

Allo stadio i giocatori più acclamati sono quelli interessati dalle più insistenti voci di mercato. Bonaventura, Consigli e Cigarini hanno risposto con ampi sorrisi ai cori dei tifosi e anche se una o due cessioni sembrano quantomeno scontate ecco arrivare ancora le parole del presidente: “La rosa sembra già molto completa, movimenti sono ancora possibili ma già ora sono molto contento. Giovinco? Non c’è nulla di vero, non ci abbiamo nemmeno pensato visto che ha parametri fuori portata per noi. Cerchiamo giocatori, abbiamo preso ragazzi di sicuro affidamento e in cui crediamo tantissimo. L’Atalanta deve operare prendendosi anche dei rischi e cercando scommesse vincenti: ecco perché dobbiamo cercare di sbagliare sempre il meno possibile”.

Prima del saluto agli irriducibili rimasti sugli spalti, Antonio Percassi ha detto la sua anche sul futuro della Federazione. “Credo che il calcio sia equiparabile ad una azienda, quindi servono programmi e idee. L’età non è importante, contano la voglia di fare e la competenza”. Il saluto, caloroso, ai tifosi è stato accompagnato dall’invito alla serata finale della Festa della Dea.

 

 

La squadra subito dopo il Raduno è salita nel ritiro di Lantana di Dorga, Grand Hotel Presolana, e alle 17 ha svolto il primo allenamento sul campo Marinoni di Rovetta.

Ecco l’elenco completo dei giocatori a disposizione di Colantuono per il ritiro seriano.

Portieri: Consigli, Sportiello, Frezzolini, Merelli (Primavera)

Difensori: Bellini, Biava, Benalouane, Brivio, Cherubin, Del Grosso, Dramè, Scaloni, Stendardo, Suagher, Zappacosta

Centrocampisti: Baselli, Bonaventura, Brienza, Carmona, Cigarini, D’Alessandro, Gagliardini, Grassi (Primavera), Migliaccio, Molina, Pugliese (Primavera), Raimondi

Attaccanti: Ardemagni, Bentancourt, Boakye, Denis, Maxi

 

 

Food delivery
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia