Menu
Cerca
Lo scenario

L’Atalanta ha vinto, il Napoli invece no: per i nerazzurri il vantaggio sulla quinta sale a +4

Lo storico successo contro la Juventus regala una nuova prospettiva di classifica per la formazione di Gasperini: il vantaggio sulla quinta è raddoppiato

L’Atalanta ha vinto, il Napoli invece no: per i nerazzurri il vantaggio sulla quinta sale a +4
Atalanta 19 Aprile 2021 ore 01:06

di Fabio Gennari

Nella corsa alla prossima Champions League, che resta da vedere come sarà organizzata visto il terremoto Super League in corso, l’Atalanta battendo la Juventus ha assestato un colpo davvero importante, facendo un piccolo scatto in avanti che potrebbe davvero rivelarsi decisivo. Il vantaggio sul Napoli quinto in classifica aumenta da due a quattro punti (pareggio per 1-1 allo stadio Maradona contro l’Inter), con i bergamaschi che salgono al terzo posto in classifica.

Nonostante i successi di Milan (2-1 al Genoa) e Lazio (5-3 al Benevento), la formazione di Gasperini mantiene le stesse distanze da rossoneri e biancocelesti, accorciando verso il vertice della classifica e mettendo addirittura dieci punti, sulla Roma che sarà il prossimo avversario della squadra bergamasca. Si tratta di uno scatto importante verso la terza partecipazione consecutiva della Dea al massimo torneo europeo per squadre di club, un risultato sportivo straordinario per chi dimostra di avere un progetto serio che cresce giorno dopo giorno.

Per questa settimana è previsto il turno infrasettimanale del campionato di A, in calendario ci sono tante sfide importanti e in particolare si giocheranno Roma-Atalanta e Napoli-Lazio. Si tratta di gare molto pesanti per la classifica, i nerazzurri hanno 64 punti e devono tenere a distanza i partenopei (60 punti) e i capitolini (58 punti e una gara da recuperare) e, indipendentemente dal risultato della sfida che si giocherà all’Olimpico a sei giornate dalla fine, l’Atalanta di Gasperini resterà nelle prime quattro della classifica.

Per i nerazzurri quello con la Juventus è stato il quinto successo consecutivo in campionato, la nona vittoria delle ultime 10 partite con un passo davvero irresistibile che conferma come l’Atalanta sia una serissima candidata per la partecipazione alla prossima Champions League. Le inseguitrici continuano a macinare punti e vittorie ma i nerazzurri restano costantemente in avanti e non danno il minimo accenno di cedimento in una competizione che, alla lunga, logora di certo più chi insegue e che chi corre.

L’unica squadra che in campionato ha il vantaggio dello scontro diretto con l’Atalanta è proprio il Napoli, per questo motivo il vantaggio di quattro punti è preziosissimo e permette agli uomini di Gasperini di avere una partita piena di vantaggio rispetto agli azzurri. La Juventus e la Lazio dovranno invece superare i bergamaschi visto che sono sotto negli scontri diretti, e anche il Milan, che resta a +2, è un obiettivo dell’Atalanta, perché con lo scontro diretto in programma all’ultima giornata il secondo posto occupato dai rossoneri è alla portata.