La diretta

Lucidi, cinici e consapevoli dei nostri mezzi: l’Atalanta schianta la Lazio 1-4

Lucidi, cinici e consapevoli dei nostri mezzi: l’Atalanta schianta la Lazio 1-4
29 Settembre 2020 ore 14:00

SECONDO TEMPO

90’+4′ – Finisce la partita. Atalanta sempre lucida, consapevole dei propri mezzi e cinica: un 1-4 pesantissimo, conquistato contro una squadra tosta ma che non è stata capace di somatizzare l’urto offensivo nerazzurro. Avanti così!

86′ – Muriel si mangia il quinto gol! Strappo di Malinovskyi che da destra taglia verso il centro e pesce l’accorrente Muriel. Il colombiano in corsa lascia partire un destro che sfiora il palo lontano. Peccato.

81′ – Doppio cambio per Gasp: fuori il Papu e Zapata, dentro Muriel e Lammers. Gomez anche oggi migliore in campo

76′ – Dopo un periodo di gioco in cui la Lazio sembrava aver subito particolarmente il gol del Papu, ora i biancocelesti sono tornati a spingere. Prima l’arbitro non vede (abbastanza incomprensibilmente) un netto fallo dal limite di Romero su Caicedo, poi proprio un tiro di Caicedo viene deviato provvidenzialmente in angolo.

60′ – CAPOLAVORO DEL PAPU!! Nel momento più duro, il capitano! Malinovskyi lo serve sul lato sinistro dell’area, il Papu si prende spazio da Patric e lascia partire un sinistro pazzesco all’incrocio. Fenomenale.

58′ – Cosa ha sprecato Immobile! Palla pronfoda, la tocca Caicedo, Immobile si invola a tu per tu con Sportiello, cerca di saltarlo ma è bravo il nostro portiere a stare su e alla fine il capitano laziale spara sull’esterno della rete. Che brivido!

57′ – Caicedo, accorcia la Lazio. Palla dentro da sinistra si Milinkovic, buco di Palomino e Caicedo la spinge in porta. 1-3, bisogna fare attenzione.

55′ – Sportiello salva tutto! Lazzari, da dentro l’area, la mette sul palo lontano dove Marusic calcia a botta sicura ma Sportiello è bravissimo a respingere. Paratona!

54′ – Brivido su un retropassaggio di Romero! Sportiello era avanti, la palla indietro. A momenti non combinano il pasticciaccio.

50′ – Avvio di ripresa molto loffio rispetto al primo tempo. La Dea controlla, la Lazio per ora non sembra in grado di fare male.

46′ – Subito un cambio in avvio di ripresa per Gasperini: debutta Romero ed esce Djimsiti, unico difensore atalantino ammonito.

PRIMO TEMPO

45’+1′ – Su un calcio d’angolo per la Lazio che non porta a nulla si conclude un grande primo tempo della Dea, che contro una buona Lazio nel complesso ha saputo sfruttare al cento per cento le occasioni avute.

44′ – Lazzari spreca una grande occasione per accorciare: dopo una galoppata pazzesca sulla destra entra in area ma invece di tirare cerca un assist in mezzo per… nessuno. Sul prosieguo dell’azione, Leiva prova il colpo dalla distanza ma Sportiello blocca in due tempi.

42′ – Marusic, altra occasione Lazio! Ancora una risposta immediata con un’imbucata netta per l’esterno laziale che, seppur pressato, si trova a tu per tu con Sportiello, che para a terra il tiro.

41′ – IL PAPUUUUU! Pazzesco, praticamente tre tiri in porta e tre gol per noi in questo primo tempo. Sicuri, cinici. Difesa laziale male male. Malinovskyi dalla trequarti mette una palla dolce in mezzo per Zapata, ma viene anticipato. Sulla ribattuta, Gomez si avventa sul pallone, salta di netto Acerbi e buca Strakosha. 0-3, che primo tempo!

33′ – Traversa della Lazio! I biancocelesti rispondono subito e su una presa così e così di Sportiello, Immobile in un’azione concitata calcia in rete, colpendo la traversa.

31′ – HATEBOER!!! Gosens ricambia il favore al “collega” di fascia: cross da sinistra sul palo lontano, dove Hateboer arriva come un treno, solissimo, e al volo di piatto la piazza sotto la traversa. Atalanta che va sullo 0-2!

25′ – Tanto nervosismo in campo, si vede la rivalità. Scontro ora tra Luis Alberto e Freuler e scintille tra i due: entrambi ammoniti.

20′ – Risponde la Lazio: cross da sinistra di Radu, stacca bene Luis Alberto che però riesce solo a spizzicare la palla e non trova lo specchio.

15′ – Soffre la Lazio quando l’Atalanta attacca. Nuova occasione, questa volta per il Papu, che calcia su un cross arretrato di Hateboer, ma trova la respinta di un difensore avversario.

10′ – GOSENSSSSS!! Atalanta avanti! Dopo un avvio tutto biancoceleste, la Dea si butta avanti: Gomez dalla trequarti in area per Hateboer, che stacca e la mette in mezzo per l’accorrente Gosens, che la mette dentro. Il Var controlla se non ci sia stato fallo di Hateboer, ma conferma la rete. Atalanta avanti!

6′ – Primo brivido per l’Atalanta. Bellissima palla filtrante di Luis Alberto per Immobile, che tenta il diagonale sinistro di prima. Sportiello para coi piedi. Sulla ribattuta arriva ancora Luis Alberto, ma il suo tiro viene ribattuto da Palomino.

1′ – Subito chiarito l’unico enigma di formazione del Gasp: è Malinovskyi a giocare più vicino a Zapata con Gomez, Pasalic sulla linea di mezzo. Intanto però si vede un’altra novità tattica tra i nerazzurri: Toloi non gioca come sempre sul centrodestra della difesa, bensì sul centrosinistra (con Palomino centrale e Djimsiti a destra). Probabilmente una scelta per “contenere” meglio Milinkovic-Savic.

LE FORMAZIONI

È la seconda, ma sarebbe la prima. In ogni caso, dopo appena novanta minuti di campionato è già big match: all’Olimpico di Roma la Lazio di Simone Inzaghi ospita l’Atalanta di Gian Piero Gasperini, due formazioni che negli ultimi anni hanno “costruito” una rivalità acerrima, basata anche sulla conquista di risultati sempre più importanti e inattesi. Le squadre arrivano entrambe da vittorie convincenti, rispettivamente maturate contro Cagliari (prossimo avversario dei nerazzurri, tra l’altro) e Torino. Per il Gasp, dopo l’esperimento riuscito della coppia offensiva tutta colombiana, ecco il ritorno dell’unica punta (Zapata) con il Papu e Pasalic in suo sostengo. O forse il Papu e Malinovskyi, si vedrà, perché sia il croato che l’ucraino, stando alle parole del Gasp, quest’anno giocheranno molto di più a centrocampo e sarà interessante vedere chi dei due, stasera, avrà il compito di coprire la mediana al posto di de Roon al fianco di Freuler. Nella Lazio, durante il riscaldamento si è fatto male Correa e al suo posto giocherà Caicedo. Ecco le formazioni ufficiali:

LAZIO (3-5-2): Strakosha; Patric, Acerbi, Radu; Lazzari, Milinkovic-Savic, Lucas Leiva, Luis Alberto, Marusic; Caicedo, Immobile. All.: S. Inzaghi.

ATALANTA (3-4-2-1): Sportiello; Toloi, Palomino, Djimsiti; Hateboer, Malinovskyi, Freuler, Gosens; Pasalic, Gomez; Zapata. All.: Gasperini.

Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia