Le dritte della polizia ai tifosi che andranno a Liverpool

Le dritte della polizia ai tifosi che andranno a Liverpool
15 Novembre 2017 ore 10:24

L’Atalanta di Gasperini è tornata ad allenarsi a Zingonia e la notizia più importante riguarda Spinazzola, che ha un problema muscolare e dovrebbe stare fuori circa 15 giorni. Prima di concentrarci sulla sfida all’Inter di domenica sera al Meazza (fischio d’inizio ore 20.45), però, facciamo un breve salto a Liverpool. Giovedì prossimo (23 novembre, fischio d’inizio ore 21.05 ora italiana), la Dea giocherà la gara valida per la quinta giornata del Gruppo E di Europa League e dall’Inghilterra arrivano alcune informazioni molto preziose per chi sarà a Goodison Park ad assistere alla partita contro l’Everton. Il documento che vedete pubblicato qui sotto arriva direttamente dalla Merseyside Police, l’autorità di pubblica sicurezza della città dei Beatles, e contiene una serie di indicazioni sui punti di ritrovo suggeriti e su cosa non è permesso portare all’interno dell’impianto dove giocano Rooney e compagni. I charter organizzati sono dieci (sei dell’agenzia ufficiale Ovet, compresi quelli di Club Amici e Chei de la Coriera, più altri quattro della Curva, che voleranno però da Malpensa), ma le informazioni sono preziose per tutti i circa tremila bergamaschi che saranno a Liverpool nei giorni a ridosso del match.

 

Clicca qui per leggerlo tutto: European SUPPORTER INFO DOC_ (1)

 

Informazioni pratiche per muoversi a Liverpool. Goodison Park, lo stadio dove gioca l’Everton, dista circa 7 km dal centro di Liverpool, a piedi serve all’incirca un’ora per raggiungerlo, mentre con il taxi il tempo si riduce drasticamente e il costo previsto è di circa dieci sterline. I tifosi che arriveranno a Liverpool in anticipo rispetto al fischio d’inizio e che vorranno ritrovarsi in centro per passare qualche ora da turisti potranno raggiungere tre aree (consigliate dalle autorità) in cui ci sono bar, pub e punti d’interesse: Mathew Street (consigliato), Concert Square e Williamson Square. Per chi fosse interessato a raggiungere lo stadio a piedi, l’area suggerita è proprio Williamson Square, con partenza intorno alle 16: la Merseyside Police valuterà il numero dei tifosi che sceglieranno questo metodo e seguirà i presenti nell’avvicinamento.

I mezzi pubblici per lo stadio. A Liverpool c’è un servizio di autobus pubblici che dalla città arrivano fino a Goodison Park. Oltre ai mezzi di linea regolari, c’è un trasporto dedicato che viene effettuato nei giorni di gara (sia pre-partita che post-partita), che parte e torna dalla stazione ferroviaria di Lime Street: il bus indicato è il 917. Prima della partita, gli autobus partono dalla zona posteriore della St. Georges Hall, di fronte al Marriott Hotel nel centro della città. Il costo di questo autobus è di 4 sterline andata e ritorno (2 sterline a tratta). Dopo la gara, gli stessi autobus ripartono da Walton Lane (due minuti a piedi dallo stadio).

Parcheggi bus tifosi ospiti. I bus dei tifosi organizzati (tutti quelli in arrivo con i charter hanno anche il servizio a terra già prenotato) dovranno parcheggiare a Priory Road, zona che si trova a soli due minuti a piedi dai tornelli di entrata nella zona dedicata ai tifosi ospiti di Goodison Park. Come sempre, tutti gli spostamenti nella zona saranno seguiti dalla scorta delle autorità locali.

Alcol: attenzione agli eccessi. Nel documento fatto circolare dalle autorità del Merseyside, particolare attenzione viene riservata agli alcolici. Viene considerato altamente offensivo trasportare alcol sui bus diretti allo stadio e anche consumarne per strada: chi venisse beccato ubriaco ai cancelli d’ingresso di Goodison Park, non avrà il permesso di accedere per vedere la partita. Dentro l’impianto, poi, in base anche alle regole Uefa, sarà vietata la vendita di alcolici.

Vietate le aste delle bandiere e i tamburi. Tutte le bandiere saranno controllate agli ingressi, se verrà riconosciuto un messaggio politico o religioso sarà vietato l’ingresso, così come non è permesso introdurre nello stadio le aste con cui normalmente vengono sventolate. Allo stesso modo, tamburi e altri tipi di !strumenti” non saranno ammessi all’interno dell’impianto a causa degli spazi troppo stretti.

Fumo e fumogeni. Nello stadio dell’Everton è severamente vietato fumare, chi verrà individuato mentre accende una sigaretta o utilizza una sigaretta elettronica sarà espulso dall’impianto. È altresì severamente vietato entrare o tentare di entrare con fumogeni e accenderli: si rischia l’arresto.

Arresti. Comportamenti ritenuti non idonei, quali omofobia, razzismo e utilizzo di fumogeni, possono portare all’arresto e nel caso in cui ci si ritrovi in stato di fermo c’è anche la possibilità di rimanere bloccati in cella tutta la notte e ritrovarsi davanti ad un tribunale il giorno successivo.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia