Voci infondate

Malinovskyi all’Inter? L’agente smentisce tutto: «Ruslan è felice di giocare nell’Atalanta»

Con la possibile partenza di Eriksen, a Milano si vocifera di un interessamento della Beneamata per il numero 18 ucraino. Le parole del manager a fcinter1908.it

Malinovskyi all’Inter? L’agente smentisce tutto: «Ruslan è felice di giocare nell’Atalanta»
11 Novembre 2020 ore 10:15

di Fabio Gennari

Ci sono trattative vere e poi esistono le voci. Un sacco di voci. Una miriade di voci. Più presunte che reali, magari architettate ad arte per stanare Sempronio mentre si parla di Tizio e Caio; sempre buttate in giro in un momento in cui il mercato è chiuso e con la consapevolezza che la sosta del campionato, quindi senza partite giocate, rappresenta un terreno fertile per animare la discussione. Secondo alcuni recenti rumors, il centrocampista ucraino Ruslan Malinovskyi sarebbe scontento a Bergamo e nel mirino dell’Inter per gennaio.

Il portale fcinter1908.it ha contattato in esclusiva Sergiy Serebrennikov, agente del calciatore classe 1993 che ha rilasciato queste dichiarazioni: «Ho letto molte cose sugli organi di stampa negli ultimi giorni. Non so se l’Inter abbia contattato l’Atalanta, ma al momento io non ho parlato con i dirigenti nerazzurri. Ruslan è felice di giocare nell’Atalanta. È arrivato lo scorso anno e ha disputato una buona stagione insieme a tutta la squadra. Fa parte del progetto. Ha fornito molte prestazioni d’alto livello e al momento non pensa al futuro o ad altre squadre. Se arriveranno offerte ne discuteremo insieme. Questo non penso sia il momento giusto per pensare ad altri club. È concentrato sul campo e sugli impegni con l’Atalanta».

Se ci fossero problemi, se qualche mugugno fosse davvero presente e se ci fosse la volontà di forzare la mano con l’Atalanta, per l’agente sarebbe perfetto il gancio con l’Inter. Anche in mancanza di interesse reale, farebbe il gioco del calciatore alimentare voci di tristezza per la situazione. Posto che con nove presenze in dieci partite ufficiali Gasperini ha dimostrato di affidarsi al suo numero 18 nonostante prestazioni altalenanti, queste ultime parole dell’agente fanno pensare che sia tutta una grande fantasia: «Malinovskyi è un giocatore dell’Atalanta, un club corretto con un’organizzazione molto buona e con grande professionalità». Capitolo chiuso dunque (almeno per ora).

Food delivery
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia