Atalanta
Vicini al gong

Mercato, ultime 48 ore: Carnesecchi verso Cremona, attenzione ad Hateboer

Mancano solo due giorni alla fine della sessione estiva di trattative, con l'Atalanta che è ancora impegnata in alcune situazioni

Mercato, ultime 48 ore: Carnesecchi verso Cremona, attenzione ad Hateboer
Atalanta Bergamo, 31 Agosto 2022 ore 09:32

di Fabio Gennari

Il mercato estivo 2022/2023 si concluderà domani sera (1 settembre) alle 20; l'Atalanta, appena 45 minuti più tardi, sarà impegnata contro il Torino. E se, da un lato, la sensazione è che potrebbe essere quella di oggi la giornata decisiva per gli ultimi movimenti, è chiaro che fino all'ultimo non si può dire la parola fine. Alcune situazioni sono ancora da decifrare, con giocatori che sono molto chiacchierati (o avvolti da grande silenzio). Qualcosa potrebbe cambiare.

Iniziamo con le certezze. Romero è da ieri ufficialmente un giocatore del Tottenham: all'Atalanta 50 milioni di euro per una cessione certamente molto importante. Il prossimo a partire sarà invece Marco Carnesecchi: il portiere classe 2000 è infortunato ma la Cremonese lo rivuole in prestito e quindi l'affare è in chiusura. Per il resto, altre partenze in prestito (magari di un giovane come Ruggeri) sono da mettere in conto, mentre è più difficile che certe operazioni riguardino i big.

Sul fronte Hateboer, senza la chiusura da parte del Nottingham dell'operazione Aurier resta sempre aperta la pista inglese, ma potrebbe non essere l'unica. In questo caso, il silenzio è molto significativo e non resta che attendere le ultime ore per capire se l'olandese davvero lascerà Bergamo e chi arriverà al suo posto, di piede mancino. L'indiziato numero uno è sempre Borna Sosa dello Stoccarda, che però piace anche all'Inter, che sta cedendo Gosens. Triangolazione che va assolutamente seguita.

Capitolo Malinovskyi. Ieri dalla Francia sono rimbalzate voci insistenti di come il Marsiglia (che cerca un trequartista, lo ha detto Tudor) sia pronto all'attacco decisivo. Il procuratore dell'ucraino è a Bergamo da lunedì e l'uscita è da considerare possibile: l'Atalanta lo valuta molto, si parla di oltre 20-25 milioni, quindi non è un'operazione semplice. Monitoriamo. Per il resto, non risultano novità su Muriel o su altri elementi della rosa.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter