Atalanta
Contro il Cagliari

Brutto stop dell'Atalanta in casa, battuta dal Cagliari per 2-1. Resta in dieci e Zapata si fa male ancora

Brutto stop dell'Atalanta in casa, battuta dal Cagliari per 2-1. Resta in dieci e Zapata si fa male ancora
Atalanta 05 Febbraio 2022 ore 08:12

SECONDO TEMPO

TRIPLICE FISCHIO. Il Cagliari in emergenza espugna Bergamo. 1-2 il risultato finale.

90+8 - Nessuna occasione per i nerazzurri nel recupero.

90' - OTTO MINUTI DI RECUPERO

90' - Kourfalidis al posto di Deiola.

85' - Dentro Ceppitelli e Carboni, fuori Bellanova e Olbert.

77' - FUORI DALBERT, ENTRA BASELLI

71' - ESCE SUBITO ZAPATA di nuovo infortunato. In campo MIHAILA!

66' - GOL DEL CAGLIARI, ANCORA PEREIRO! Velocissimo contropiede, Marin inventa un corridoio magnifico per Bellanova, che crossa basso sul secondo palo per il tap-in di Pereiro. Grande azione.

64' - GOL DELL'ATALANTA: PALOMINO!!! Atalanta. Maehle dentro per ZAPATA, gran destro, miracolo di Cragno e di testa è veloce PALOMINO sul tap-in.

63' - OCCASIONE PER L'ATALANTA.

62' - AMMONITO DEIOLA per fallo su Boga.

60' - AMMONITO ZAPPACOSTA.

FUORI MURIEL, DENTRO BOGA all'esordio! FUORI PESSINA, DENTRO ZAPATA.

Fuori Pasalic, entra Rossi al posto di Musso.

53' - ESPULSO MUSSO! Altro errore della difesa, Pereiro lanciato a rete, esce il portiere nerazzurro e l'arbitro gli infligge il rosso diretto per fallo.

52' - Gol convalidato. Possibile tocco di mano di Pereiro, ma l'arbitro dice che la rete è regolare.

50' - GOL DEL CAGLIARI! PEREIRA! Taglio dentro di Dalbert, Grassi liscia, controlla Pereiro che col destro insacca. Check del Var.

48' - OCCASIONE PER L'ATALANTA. Pessina a botta sicura, ma Lykogiannis salva in estremis.

46' - Muriel si libera e dà una palla a Freuler che libera Pasalic, errore del croato che non riesce a stoppare il pallone.

Nell'Atalanta Maehle in campo al posto di Pezzella

 

PRIMO TEMPO

45+1 - FINE PRIMO TEMPO. Poche occasioni da gol e partita bloccata da un Cagliari compatto in difesa. Nessun rischio per i due portieri. Nerazzurri pericolosi con Muriel e Malinovskyi. Possesso palla 61,8 per cento per l'Atalanta.

35' - AMMONITO GRASSI (C) per trattenuta su Pessina.

32' - Pessina imbeccato da Malinovskyi in mezzo all'area fa partire il tiro, ma viene contrastato da Lovato, e Cragno fa sua la palla.

30' - L'Atalanta gira palla ma non trova lo spazio per colpire, il Cagliari difende in undici.

28' - Malinovskyi esplode il sinistro da fuori area, Cragno vola e respinge con bravura.

24' - AMMONITO DALBERT (C) entrata dura sulla caviglia di Djimsiti.

11' - TRAVERSA DI PESSINA. Invenzione di Malinovskyi che mette Pessina solo davanti a Cragno. Poi viene fischiato un fuorigioco millimetrico.

Nei primi otto minuti due tentativi dalla distanza per l'Atalanta con Koopmeiners e Muriel finiti alti sulla traversa. La Dea macina gioco e il Cagliari si difende compatto.

 

FORMAZIONI UFFICIALI

ATALANTA (4-2-3-1): Musso; Zappacosta, Djimsiti, Palomino, Pezzella; Freuler, Koopmeiners; Malinovskyi, Pessina, Pasalic; Muriel. All. Gasperini
A disposizione:
Sportiello, Rossi, Demiral, Maehle, Toloi, Scalvini, Hateboer, De Roon, Mihaila, Zapata, Boga.

CAGLIARI (3-5-1-1): Cragno; Goldaniga, Lovato, Obert; Bellanova, Marin, Grassi, Dalbert, Lykogiannis; Deiola; Pereiro. All. Mazzarri
A disposizione: Radunovic, Aresti, Carboni, Ceppitelli, Iovu, Baselli, Kourfalidis, Gagliano, Desogus, Zito.

ARBITRO: Alessandro Prontera di Bologna.

Dopo la vittoria del Milan nel derby, della Lazio contro la Fiorentina e il pareggio della Roma col Genoa, l'Atalanta scende in campo al Gewiss Stadium all'ora di pranzo contro il Cagliari di Mazzarri. Zapata torna in panchina dopo il lungo recupero per l'infortunio. I nerazzurri arrivano dal pareggio contro la Lazio e vogliono tornare alla vittoria per avvicinarsi al trio di testa. Il modulo è il 4-2-3-1: in difesa Palomino e Djimsiti con Pezzella e Zappacosta sulle corsie laterali. A centrocampo Koopmeiners e Freuler mentre alle spalle dell'unica punta Muriel agiranno Pessina, Malinovskyi e Pasalic. Nel Cagliari problema muscolare per Pavoletti.

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter