Il personaggio

Nella rotazione degli attaccanti, solo Miranchuk non è ancora stato schierato titolare

Il classe 1995 russo non ha ancora avuto la possibilità di giocare dal primo minuto: il percorso di crescita è continuo e la curiosità di vederlo all'opera è molta

Nella rotazione degli attaccanti, solo Miranchuk non è ancora stato schierato titolare
28 Ottobre 2020 ore 23:34

di Fabio Gennari

Di tutti gli attaccanti a disposizione di Gasperini, l’unico a non aver ancora giocato dall’inizio è il russo Aleksej Miranchuk. Il tecnico nerazzurro ha spiegato bene in un paio di recenti interviste che il numero 59 arrivato dalla Lokomotiv Mosca è stato molto rallentato dal problema muscolare che gli ha fatto perdere un mese di lavoro con i compagni; adesso è disponibile e chissà che in una delle prossime sfide non possa arrivare anche il suo turno.

La gara di Crotone, per certi aspetti, potrebbe anche essere quella giusta. Conoscendo Gasperini, anche in tempo di turnover più spinto del solito, diventa davvero difficile indovinare le rotazioni che ha in testa, perché ci sono ragazzi come Muriel e Malinovskyi che sono già più rodati e probabilmente troveranno subito spazio mentre la terza maglia d’attacco ha diversi pretendenti. Il talento di Miranchuk non è in discussione, ma gli automatismi del tecnico degli orobici sono difficili da mettere in pratica: serve pazienza.

Food delivery
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia