Atalanta
«Hombre vertical»

Oggi le controanalisi di Palomino. E i tifosi si schierano dalla sua parte

Attende ulteriori verifiche dei campioni biologici raccolti in un test a sorpresa di inizio ritiro il difensore della Dea, che per il momento è sospeso

Oggi le controanalisi di Palomino. E i tifosi si schierano dalla sua parte
Atalanta Bergamo, 11 Agosto 2022 ore 09:30

di Fabio Gennari

A meno di ulteriori rinvii (inizialmente dovevano essere il 9 agosto), per l'Atalanta e José Luis Palomino quella di oggi è una giornata molto importante. Dopo la positività al Costebol Metabolita, il tucumano attende le controanalisi per capire se e quanta sostanza proibita era effettivamente presente nei campioni prelevati a Zingonia a inizio luglio dagli ispettori di Nado Italia. Il fulmine a ciel sereno che ha colpito il mondo atalantino una decina di giorni fa ha lasciato tutti di stucco.

Dopo un paio di giorni di comprensibile smarrimento, si racconta che il centrale sudamericano sia ora voglioso di capire cosa sia successo. Non c'è stata nessuna ammissione di utilizzo di alcun farmaco non autorizzato, il contatto con la sostanza proibita sarebbe avvenuto in Argentina ma non è chiaro come sia potuto accadere. La situazione è complessa, dalle controanalisi si cercherà di capire la quantità di Costebol Metabolita presente nel campione analizzato e questo è importante per la strategia difensiva.

Martedì sera allo stadio, intanto, i circa 9mila presenti hanno fatto capire da che parte stanno. «Palo hombre vertical» è il testo dello striscione esposto in Curva Pisani a favore dell'argentino. I cori e gli applausi per il numero 6 nerazzurro non sono potuti arrivare dal vivo al giocatore che, in attesa di contro analisi e dei prossimi passi, continua a rimanere lontano dal gruppo squadra. La speranza è che arrivino novità in tempi brevi, il campionato ormai è alle porte.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter