Menu
Cerca
Acciacco da monitorare

Oggi riposo, domani si riprende. Con Gosens da valutare in vista della gara di Verona

Le condizioni del numero 8 tedesco saranno verificate nelle prossime ore, ma la sensazione è che non sarà corso nessun rischio

Oggi riposo, domani si riprende. Con Gosens da valutare in vista della gara di Verona
Atalanta 17 Marzo 2021 ore 08:08

di Fabio Gennari

La squadra nerazzurra farà ritorno questa mattina (17 marzo) a Bergamo con un volo charter. Inerazzurri usufruiranno di qualche ora di riposo e la ripresa dei lavori è fissata per domani a Zingonia. La serata di Madrid lascia in eredità un piccolo problema muscolare all’adduttore per Robin Gosens, il tedesco è uscito a inizio ripresa sul risultato di 1-0 dopo aver avvertito un fastidio che si spera possa essere stato “preso” per tempo.

Senza Hateboer che è ai box per il problema al metatarso del piede sinistro, l’unico altro “titolare” del ruolo a disposizione è Maehle, che si sta comportando egregiamente sia a destra che a sinistra, ma che è, di fatto, l’unico esterno di ruolo “di riserva”. Senza Gosens, per Gasperini si aprirebbe un buco a sinistra. Per Verona le opzioni sono Ruggeri e Palomino, ma in generale è la prudenza il parametro più importante da tenere a mente.

Dopo la sfida di domenica all’ora di pranzo ci sarà la sosta per le nazionali, due settimane in cui ricaricare al massimo le batterie in vista della fase finale di una stagione che vede la Dea ancora protagonista nella lotta per un posto in Champions League. I laterali di Gasperini sono stati utilizzati con grande continuità nelle ultime settimane, visto il loro valore è fondamentale averli al massimo per la fase decisiva del campionato. E poi non va nemmeno dimenticata la finale di Coppa Italia.

Gosens ha già raggiunto la doppia cifra stagionale, per il secondo anno di fila può addirittura toccare quota dieci reti in campionato e già solo per questo motivo è chiaro quanto la sua presenza sia determinante per il tecnico nerazzurro. Nelle prossime ore verranno fatti tutti i controlli del caso, la speranza è di averlo subito a disposizione, ma la logica lascia pensare che non verrà corso alcun rischio.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli