Debutto Champions

Prima avanti e poi recupera, l'Atalanta pareggia 2-2 col Villareal. Musso super

I nerazzurri debuttano in questa edizione della competizione europea con una tosta trasferta in Spagna. Pronti, via e Dea subito in vantaggio

Prima avanti e poi recupera, l'Atalanta pareggia 2-2 col Villareal. Musso super
Atalanta 13 Settembre 2021 ore 12:25

FINE PARTITA

Sapevamo che sarebbe stata dura, ma forse così tanto... L'Atalanta parte forte e gioca i primi venti minuti sul velluto, di classe, trovando il vantaggio al 6' grazie a una bellissima combinazione di Zapata con Freuler, con lo svizzero che buca Rulli. Poi però i padroni di casa crescono e mettono all'angolo i nerazzurri, trovando il pareggio con Trigueros su un errore di de Roon. Nella ripresa, la partita è più equilibrata, entrambe le formazioni combattono e a passare alla fine è il Villarreal con il subentrato Danjuma. Ancora, però, a dare il là all'azione è un nostro errore, questa volta di Freuler. I padroni di casa prendono il controllo del gioco, ma proprio nel momento più difficile ecco il guizzo: palla dentro di Ilicic, tacco volante di Miranchuk e Gosens la mette dentro. Nel finale, il Villarreal resta anche in dieci e l'Atalanta si butta in avanti, senza però trovare il pertugio e rischiando anche, nel finale, di subire gol su calcio d'angolo (strepitoso Musso). Nel complesso, quindi, un risultato giusto, un punto guadagnato. E tante situazioni su cui riflettere e migliorare, sebbene i passi avanti rispetto alle prime tre partite di campionato ci siano stati.

FORMAZIONI UFFICIALI

Villarreal (4-3-3): Rulli; Foyth, Albiol, Pau Torres, Pedraza; Prejo, Capoue, Trigueros; Gerard Moreno, Dia, Pino.

Atalanta (3-4-2-1): Musso; Toloi, Palomino, Djimstiti; Zappacosta, de Roon,Freuler, Gosens; Pessina, Malinovskyi; Zapata.