Atalanta
Sorpresa

Per lo United, l'Atalanta distribuirà 15mila bandierine per una grande coreografia

La bella iniziativa della società in vista di una serata storica. Intanto, convocato anche Djimsiti

Per lo United, l'Atalanta distribuirà 15mila bandierine per una grande coreografia
Atalanta 01 Novembre 2021 ore 19:12

di Fabio Gennari

«Uno stadio tutto nerazzurro per caricare ulteriormente la squadra chiamata ad affrontare il Manchester United in Champions League: questo l’obiettivo delle 15mila bandierine che verranno distribuite gratuitamente agli ingressi del Gewiss Stadium!».

Si apre con queste parole il comunicato pubblicato dall'Atalanta sul proprio sito ufficiale che annuncia una bella iniziativa per colorare l'impianto di Bergamo in occasione della super sfida di martedì 2 novembre contro il Manchester United.

«Ogni tifoso ne riceverà una - si legge nella nota - da sventolare sia nel momento in cui le squadre entreranno in campo per il cerimoniale di inizio partita, sia nel corso del match. L’Atalanta ha bisogno del massimo incitamento possibile in una delle partite più importanti e belle della sua storia!».

Le bandierine saranno un bel ricordo di una gara importante che mai era stata giocata a Bergamo, con la possibilità per il pubblico di sedersi sugli spalti. I biglietti sono completamente esauriti, con la capienza al 75% sulle tribune ci saranno appunto 15mila tifosi, di cui 1.300 arrivati dall'Inghilterra.

Da Zingonia intanto sono arrivati i nomi dei 21 convocati che Gasperini ha chiamato per la sfida con i Red Devils. Tra i calciatori a disposizione ci sarà, un po' a sorpresa, anche Berat Djimsiti che è stato operato al braccio lo scorso 11 ottobre e che dopo alcune sedute con i compagni avrà la possibilità di sedere in panchina con uno speciale tutore a proteggere l'arto operato. Dall'inizio, in difesa, dovrebbero comunque esserci Palomino, Demiral e de Roon a protezione del portiere Musso. Gli altri sette titolari saranno gli stessi visti con la Lazio.