Vivaio nerazzurro

Anche la Primavera torna in campo e con una vittoria col Genoa punta a quota 40

La squadra di Massimo Brambilla in campo oggi, 10 gennaio, alle 14.30. L'obiettivo è mantenere i nove punti di vantaggio sul Cagliari secondo

Anche la Primavera torna in campo e con una vittoria col Genoa punta a quota 40
09 Gennaio 2020 ore 22:51

La formazione Primavera di Massimo Brambilla scenderà in campo oggi, venerdì 10, alle 14.30 sul campo del Genoa nella gara valida per la 14esima giornata del campionato Primavera 1 Tim. Confronto molto impegnativo quello odierno per i nerazzurri, che guidano la classifica Under 19 con addirittura nove punti di vantaggio sul Cagliari. Il tecnico di Vimercate è riuscito a plasmare un gruppo capace di fare un percorso da urlo. Dodici vittorie e un solo pareggio in tredici sfide non sono roba da tutti i giorni. E ora gli orobici puntano dritti alla chiusura del girone di andata da imbattuti con il miglior attacco e la miglior difesa della competizione.

I bergamaschi vogliono riprendere da dove hanno terminato lo scorso anno: un gioco spumeggiante contro qualsiasi avversario, lampi di classe dei singoli, un pacchetto arretrato difficilmente superabile e un attacco letale. Per conquistare i tre punti servirà una bella Atalanta già in questo inizio di gennaio, magari anche meno spettacolare di quella che ha conquistato la prima storica qualificazione agli ottavi di finale di Youth League.

Foto Atalanta.it

La trasferta di Genova di fronte alla quinta forza d’Italia non si preannuncia semplice. Gli uomini allenati da Luca Chiappino hanno creato diversi problemi alle compagini in lotta per il secondo posto, come Cagliari e Inter, anche se nel mese di dicembre non sono mai riusciti a vincere. L’assenza per infortunio di Flavio Junior Bianchi, bomber a quota sei centri, ha pesato parecchio sotto porta e il suo recupero potrebbe dare una spinta in più ai padroni di casa. Così come il ritorno in Primavera di Rovella e Cleonise.

La corazzata orobica non può distrarsi, sopratutto ora che nel mirino c’è quota 40 punti. Avanti tutta Dea, c’è un vantaggio in vetta da difendere

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia