Atalanta
La cronaca della partita

Prima Zaccagni e poi Felipe Anderson. Netta supremazia Lazio, la Dea perde l'imbattibilità (0-2)

Prima Zaccagni e poi Felipe Anderson. Netta supremazia Lazio, la Dea perde l'imbattibilità (0-2)
Atalanta 22 Ottobre 2022 ore 07:00

SECONDO TEMPO

93' - TRIPLICE FISCHIO. LA LAZIO HA BATTUTO L'ATALANTA AL GEWISS. PRIMA SCONFITTA IN CAMPIONATO PER LA DEA. 2-0 firmato da Zaccagni e Felipe Anderson. L'Atalanta non è mai riuscita a essere pericolosa in tutti i novanta minuti. Biancocelesti al terzo posto (insieme ai nerazzurri).

90' - Tre minuti di recupero.

90' - ESPULSO MURIEL per doppio fallo.

87' - AMMONITO MILINKOVIC SAVIC, fallo su Demiral che accenna a una reazione

86' - Buona opportunità per l'Atalanta, ancora Hateboer alla conclusione di testa, ancora palla alta sulla traversa.

83' - Cancellieri al posto di Pedro nella Lazio.

77' - Fuori Lazzari dentro Hysaj.

74' - Si infortuna de Roon, Ederson entra al suo posto.

71' - Gasperini schiera Zapata al posto di Lookman.

70' - Cambio Lazio, fuori Cataldi, dentro Basic. Ammonito Cataldi che stava discutendo animatamente con Scalvini.

63' - L'Atalanta adesso è più aggressiva. Esce Soppy ed entra Maehle.

61' - OCCASIONE PER L'ATALANTA. Bel cross di Muriel al centro, Koopmeiners vola ma non riesce a schiacciare la palla.

58' - AMMONITO MURIEL PER SIMULAZIONE. Tuffo in area dopo aver perso la palla.

57' - Conclusione di prima di Zaccagni dal limite, Sportiello si allunga e manda in angolo.

52' - GOL DELLA LAZIO: FELIPE ANDERSON! Ripartenza micidiale dei biancocelesti, lancio per Marusic, servizio al limite dell’area per Felipe Anderson, che controlla con la suola e colpisce di destro sul primo palo: palla all’angolino basso.

50' - Marusic dalla distanza, Sportiello si allunga e manda sopra la traversa. Corner in serie a favore della Lazio.

Cambi in vista per l'Atalanta. Entra Malinovskyi, pronto anche Djimsiti. Fuori Pasalic e Okoli.

 

CRONACA PRIMO TEMPO

45+3 - FINE PRIMO TEMPO. Lazio è in vantaggio a Bergamo per 1-0 con gol di Zaccagni. L'Atalanta è rimasta imbrigliata nel gioco biancoceleste ed è apparsa imprecisa e a corto di idee. Nessun tiro in porta dei nerazzurri nei primi 45' minuti, unico lampo un colpo di testa di Hateboer finito alto sulla traversa.

45+1 - AMMONITO SOPPY (A), fallo su Lazzari.

43' - OCCASIONE LAZIO, VECINO SPARA ALTO. Ancora pericolosi i biancocelesti con Milikovic che serve al centro l'ex Inter. Tiro sopra la traversa.

30' - Prima mezz'ora di marca laziale. L'Atalanta fatica a contenere i biancocelesti che controllano il gioco e danno l'idea di poter creare pericoli ogni volta che si portano in avanti.

24' - OCCASIONE PER L'ATALANTA, Soppy crossa per Hateboer sul secondo palo, colpo di testa alto di poco. Ma l'esterno olandese era in fuorigioco.

23' - Bella ripartenza dell'Atalanta, ma il filtrante di Lookman in area non viene fermato da Muriel che di spalle alla porta tenta un improbabile colpo di tacco.

18' - Ancora Vecino che chiude l'azione con un tiro da 25 metri di poco a lato.

13' - AMMONITO OKOLI (A)

12' - OCCASIONE LAZIO: VECINO MANCA IL RADDOPPIO. Tiro-cross di Milinkovic-Savic, la palla scorre a centro area ma Vecino non ci arriva per millimetri.

10' - GOL DELLA LAZIO! Primo affondo dei biancocelesti ed è gol. Azione straordinaria dei laziali, Lazzari imbuca per Pedro, cross basso e tap-in vincente di Zaccagni. Dormita di Soppy

2' - Lazio subito aggressiva nella metà campo atalantina.

1' - Partita al via, arbitra Rosario Abisso.

 

FORMAZIONI UFFICIALI

ATALANTA (3-4-1-2): Sportiello; Scalvini, Demiral, Okoli; Soppy, Koopmeiners, De Roon, Hateboer; Pasalic; Lookman, Muriel. All.: Gasperini
A disposizione:
Musso, Rossi, Maehle, Ederson, Hojlund, Malinovskyi, Djimsiti, Zortea, Ruggeri, Boga, Zapata.

LAZIO (4-3-3): Provedel; Lazzari, Casale, Romagnoli, Marusic; Milinkovic-Savic, Cataldi, Vecino; Pedro, Felipe Anderson, Zaccagni. All.: Sarri
A disposizione:
Maximiano, Adamonis, Patric, Marcos Antonio, Luis Alberto, Cancellieri, Kamenovic, Romero, Radu, Gila, Basic.

 

PREPARTITA

Due partite interne consecutive per l'Atalanta, due sold out sugli spalti. Dopo il Birthday Match 2022 vinto in rimonta contro il Sassuolo, la squadra nerazzurra gioca al Gewiss Stadium anche la sfida con la Lazio (fischio d’inizio alle 18). Un test dal profumo d’Europa, e non solo, importante per i ragazzi di Gasperini, trascinati da una tifoseria sempre più entusiasta, ma importante anche per i biancocelesti di Sarri, che sono lì, nel gruppo delle grandi. L'Atalanta in questo campionato è l’unica squadra imbattuta insieme agli azzurri di Luciano Spalletti. La Lazio ha perso solo una partita, proprio contro il Napoli capolista.

La Dea, seconda in classifica, vuole tenere il passo e scoprire cosa le riserverà questa stagione dopo i Mondiali. Per i biancocelesti c’è la possibilità di agganciare proprio i bergamaschi a quota 24 punti. In zona gol, mancano all’appello i due grandi bomber: Immobile, infortunato nella partita con l’Udinese, al cui posto giocherà Pedro, e Zapata che però torna tra i convocati, anche se non sarà in campo dal 1'. Spazio a Muriel e Lookman. In panchina nella Dea torna anche Musso.

Sarà la sfida numero 55 tra le due squadre, l'ultima volta in casa dell’Atalanta è finita in parità. Gasperini ha vinto nove dei venticinque confronti contro la Lazio in Serie A, mentre ha pareggiato sei volte con Maurizio Sarri.

 

PROBABILI FORMAZIONI

ATALANTA (3-4-2-1): Sportiello; Scalvini, Demiral, Okoli; Hateboer, De Roon, Koopmainers, Soppy; Lookman, Pasalic; Muriel. All. Gasperini
A disposizione: Musso, Rossi, Maehle, Boga, Ederson, Hojlund, Malinovskyi, Djimsiti, Zortea, Ruggeri, Zapata.

LAZIO (4-3-3): Provedel; Lazzari, Patric, Romagnoli, Marusic; Milinkovic, Cataldi, Vecino; Pedro, Felipe Anderson, Zaccagni. All. Sarri
A disposizione: Maximiano, Adamonis, Gila, Casale, Radu, Hysaj, Kamenovic, Marcos Antonio, Basic, Luis Alberto, Romero, Cancellieri.

Seguici sui nostri canali