Inarrestabile Dea

Serie A, dopo 33 giornate l’Atalanta ha segnato come non capitava da settant’anni

Con cinque gare ancora da affrontare, la squadra nerazzurra sta cancellando uno dopo l'altro primati che nessuno sfiorava da decenni

Serie A, dopo 33 giornate l’Atalanta ha segnato come non capitava da settant’anni
15 Luglio 2020 ore 22:19

di Fabio Gennari

Che ormai si stia andando verso uno stravolgimento di record che sono in piedi da più di mezzo secolo è abbastanza chiaro, ma in attesa di toccare quota 100 reti in campionato (non succede dalla stagione 1950/51), la squadra orobica può già mostrare con orgoglio un grande risultato: erano settant’anni che nessuno riusciva a fare così tanti gol in campionato dopo 33 giornate.

Allargando la statistica alle squadre più prolifiche, i nerazzurri sono al quarto posto (Juventus, Milan e Inter erano già sopra quota 100, ma parliamo sempre di anni ’50), mentre il dato di 93 reti piazza la squadra orobica appena dietro al Napoli della stagione 2016/17 che si era fermato (a fine stagione) a quota 94. Il bello di queste statistiche è che con altre cinque giornate da disputare ci saranno un sacco di opportunità per riscrivere tutte queste classifiche.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia