Menu
Cerca
coppa italia

Lozano riapre la partita, un super Pessina la chiude: 3-1. Atalanta in finale contro la Juve!

Lozano riapre la partita, un super Pessina la chiude: 3-1. Atalanta in finale contro la Juve!
Atalanta 08 Febbraio 2021 ore 06:00

SECONDO TEMPO

93' - Triplice fischio. L'Atalanta batte il Napoli 3-1 e va in finale di Coppa Italia contro la Juve. Dea perfetta nel primo tempo, un po' in apprensione nel secondo quando il Napoli ha alzato il ritmo. Molte occasioni sbagliate dai nerazzurri, ma nel momento di maggior pressione degli azzurri ci ha pensato un grande Pessina a risolvere tutto con un gol capolavoro.

91' - AMMONITO INSIGNE. Stoppa con il braccio e segna. Giallo cercato.

89' - Pasalic al posto di Pessina che esce tra gli applausi.

84' - Tiro dalla distanza di Mario Rui nel sette, Gollini vola e devia in calcio d'angolo.

79' - Fuori Osimhen, dentro Petagna.

78' - GOL DELL'ATALANTA: STRAORDINARIO PESSINA!  Ilicic per Zapata che spalle alla porta crea il corridoio per Pessina, tunnel a un difensore e poi con un delizioso lob anticipa Ospina.

76' - AMMONITO DI LORENZO, che stende Zapata.

74' - OCCASIONISSIMA PER IL NAPOLI, MIRACOLO DI GOLLINI! Cross basso e teso di Demme, Osimhen solo davanti a Gollini calcia, ma il portiere atalantino sventa il pericolo. Azzurri a un passo dal 2-2.

71' - Caldara sostituisce Palomino, ammonito. Gasperini non vuole rischiare.

69' - OCCASIONE PER L'ATALANTA. Dea ancora pericolosa: gran tiro da fuori di Pessina, Ospina vola sotto l'incrocio. Tre occasioni in quattro minuti.

68' - OCCASIONE PER L'ATALANTA. Dal corner colpo di testa di Zapata, altro pericolo per il Napoli, ma la palla finisce alta.

67' - Ancora Ilicic dal limite, Ospina alza sopra la traversa.

65' - OCCASIONE PER L'ATALANTA. Zapata per Gosens, Ilicic in mezzo disturbato al momento del tiro da Demme.

63' - Gattuso cambia il centrocampo. Fuori Bakayoko e dentro Demme. Lobotka al posto di Zielinski.

61' - OCCASIONE PER L'ATALANTA! Sbaglia in uscita il Napoli, recupera Ilicic che manda al tiro Zapata. Conclusione deviata e fuori di poco. La Dea ha rialzato i ritmi e il pressing funziona.

56' - AMMONITO ZIELINSKI che atterra Sutalo.

53' - Gasperini corre ai ripari: fuori Muriel dentro Ilicic.

52' - GOL DEL NAPOLI: LOZANO! Bakayoko fa un gran movimento in area, calcia, la palla arriva a Lozano, grande parata di Gollini, ma poi tap-in del messicano e rete. Ora è l'Atalanta in difficoltà.

50' - OCCASIONE PER IL NAPOLI. Palla in verticale di Bakayoko per Lozano, Toloi chiude bene e Gollini esce.

49' - Napoli più determinato in questi minuti. Gasperini richiama i suoi: non mollate!

46' - Gasperini manda a scaldarsi Caldara e Ilicic.

45' - Politano al posto di Elmas. Cambio tattico, Napoli con un attaccante in più.

Gattuso ora è costretto a cambiare se vuol agguantare la finale. Squadre di nuovo in campo.

 

PRIMO TEMPO

45'+1 - Fine primo tempo, Atalanta in vantaggio 2-0 con gol di Zapata e Pessina. Napoli mai pericoloso, l'unico a provarci è stato Insigne con scarsi risultati. Atalanta padrona del campo.

44' - OCCASIONE PER L'ATALANTA: mischia sul corner, palla a Zapata che però colpisce male e il tiro finisce alto. Ripartenza veloce del Napoli, bravo Gollini a uscire dalla sua area e allontanare di piede.

43' - Primo tempo a senso unico, l'Atalanta ancora pericolosa, ma sta sbagliando troppe opportunità e non le riesce il colpo del ko.

41' - Subito un cambio nel Napoli: Mario Rui sostituisce Hysaj zoppicante.

36' - OCCASIONE PER L'ATALANTA: Muriel! Prima sbaglia l'appoggio a Zapata, poi ritrova il pallone e calcia col destro in diagonale. Palla fuori di poco.

34' - Giropalla delle squadre a centrocampo. Ritmi lenti, il Napoli in cerca di idee, ma sembra in netta difficoltà.

29' - Gattuso manda a scaldarsi Politano e Petagna.

25' - AMMONITO HYSAJ. Muriel lancia Pessina, Hysaj allarga il braccio e si prende il giallo.

24' - OCCASIONE PER IL NAPOLI. Ancora Insigne! Zielinski va via a De Roon e crossa basso, Palomino respinge e Insigne di prima. Tiro deviato in corner e brivido per la Dea.

22' - Il Napoli in difficoltà non riesce a rendersi pericoloso.

16' - GOL DELL'ATALANTA: PESSINA! Gosens dentro con un filtrante per Zapata, meravigliosa sponda di prima per Pessina che solo davanti ad Ospina non sbaglia: palo interno e gol!

9' - GOL DELL'ATALANTA: ZAPATA!!! Il colombiano raccoglie ai 25 metri e calcia di potenza in diagonale a mezza altezza. Il missile non lascia scampo a Ospina. Gran gol!

8' - OCCASIONE PER IL NAPOLI. Punizione, mischia in area e palla al limite per Insigne che tira: palla fuori di poco.

7' - AMMONITO PALOMINO per fallo su Lozano che lo aveva saltato secco.

5' - Risposta dell'Atalanta, bella azione con scambio Pessina-Muriel, il tiro murato arriva a De Roon che colpisce male.

2' - Primo tiro in porta di Insigne, palla a lato. Ritmi lenti, le squadre si studiano.

1' - Si parte.

Tutto pronto al Gewiss Stadium. Le squadre stanno scendendo in campo. Diretta tv su RaiUno

LE FORMAZIONI

Atalanta (3-4-1-2): Gollini; Toloi, Palomino, Djmsiti; Gosens, De Roon, Freuler, Sutalo; Pessina; Muriel, Zapata.
A disposizione: Rossi, Sportiello, Lammers, Caldara, Malinovskyi, Kovalenko, Ruggeri, Ghislandi, Miranchuk, Ilicic, Pasalic. All. Gasperini.

Napoli (4-3-3): Ospina; Di Lorenzo, Rrahmani, Maksimovic, Hysaj; Elmas, Bakayoko, Zielinski; Lozano, Osimhen, Insigne.
A disposizione: Meret, Contini, Zedadka, Demme, Mario Rui, Fabian Ruiz, Politano, Petagna, Costanzo, Cioffi, Lobotka.  All. Gattuso.

Arbitro: Federico La Penna di Roma

IL PREPARTITA

L’Atalanta questa sera si gioca il posto per la finale di Coppa Italia. Serve un risultato pieno. Non basta un pareggio a reti inviolate perché si andrebbe ai supplementari ed eventualmente ai rigori. Non basta un pareggio con gol perché in questo caso passerebbe il Napoli. Non rimane dunque che la vittoria. Vediamo quale scelta farà Gasperini: attaccare con pressing alto da subito o aspettare il Napoli in zona protetta? Gattuso giocherà come ha già fatto a Napoli in campionato (quel giorno perdemmo di brutto), con lanci lunghi su Osimhen per saltare il pressing asfissiante della Dea? Vedremo. Sta di fatto che in difesa gli azzurri scontano l’assenza di Koulibaly e di Manolas. I nerazzurri, dal canto loro, ripropongono Gosens a destra e, a sorpresa, Sutalo a sinistra, con i due colombiani Zapata e Muriel a pungere in attacco.