La curiosità

Sorpresa: Gasperini con l’Atalanta ha chiuso con zero reti subite il 31,5% delle gare

I numeri sono sempre interessanti, soprattutto quando smontano luoghi comuni basati su sensazione e non su dati reali

Sorpresa: Gasperini con l’Atalanta ha chiuso con zero reti subite il 31,5% delle gare
23 Luglio 2020 ore 01:09

di Fabio Gennari

Il calcio di Gasperini è offensivo e porta grandi risultati in attacco. Con 95 reti segnate in Serie A (112 in stagione) e la concreta possibilità di arrivare in tripla cifra in campionato settant’anni dopo l’ultima volta, si perde però di vista un dato che spiega molto bene perché attaccare con baricentro alto fa bene anche alla fase difensiva. Pensate: l’Atalanta di Gasperini ha finora collezionato ben 58 partite ufficiali (su 184 giocate in quattro stagioni) senza gol subiti, il 31,5 per cento.

Sapere che una squadra come l’Atalanta, capace di segnare almeno un gol in 157 gare su 184 (più dell’85 per cento), riesca pure a concludere una gara su tre lasciando le briciole agli avversari smonta in modo quasi totale la fama di “banda del buco” della retroguardia orobica. D’altro canto, se tra campionato e coppe ottieni vittorie o pareggi per 142 volte (parliamo del 77,1 per cento delle partite ufficiali), vuol dire che non sei solo “gol e occasioni”, ma che vali molto anche sotto il profilo tattico e difensivo.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia