Fiorentina-Atalanta

Tabellone di Coppa Italia, ecco i possibili incroci in caso di successo a Firenze

Chi potrebbero incontrare i nerazzurri di Gasperini in caso di passaggio del turno?

Tabellone di Coppa Italia, ecco i possibili incroci in caso di successo a Firenze
14 Gennaio 2020 ore 23:56

L’Atalanta di Gasperini entra in gioco negli ottavi di finale di Coppa Italia in quanto i nerazzurri si sono classificati tra le prime otto squadre del campionato 2018/2019. Il fatto che si giochi in trasferta allo stadio Franchi di Firenze è un mero scherzo del destino: come già avvenuto l’anno scorso con il Cagliari, è stato il sorteggio a decidere la sede della gara e alla Dea non è andata benissimo. Il precedente, tuttavia, incoraggia: sul campo della Sardegna Arena, lo scorso gennaio, vinsero i nerazzurro per 2-0 con reti di Zapata e Pasalic.

Il cammino delle squadre in Coppa Italia è già abbastanza delineato: la vittoria di martedì sera dell’Inter per 4-1 contro i sardi di Maran ha qualificato la squadra di Conte al prossimo turno, dove è in programma proprio la sfida con la vincente di Fiorentina-Atalanta. Nel caso in cui i bergamaschi passassero il turno, si giocherebbe a San Siro il 28 o 29 gennaio in gara secca e, in questo caso, la scelta dello stadio è legata al numero di sorteggio delle teste di serie. Le otto squadre che hanno avuto accesso diretto a questo turno sono state infatti abbinate a un numero casuale, sempre tramite sorteggio: l’Atalanta ha il 5, l’Inter il 4 e quindi si giocherebbe in casa dei milanesi.

Nella parte di tabellone con l’Atalanta ci sono anche Napoli e Lazio. Questo quarto di finale è già definito grazie ai successi dei partenopei sul Perugia (2-0) e dei capitolini sulla Cremonese (4-0), ma in base alla vincente della gara valida per i quarti di finale cambia completamente lo scenario delle semifinali: il Napoli, tra le otto teste di serie, ha pescato il numero 1 e quindi avrà il ritorno in casa, per la Lazio invece è uscito il numero 8, quindi avrà il ritorno in trasferta. Tradotto in parole povere: vincendo a Firenze, la Dea giocherebbe il quarto di finale in gara secca a Milano contro l’Inter e la successiva, eventuale, doppia semifinale sarebbe “guidata” dalla vincente di Napoli-Lazio.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia