Calendario fitto

Testa già al Milan? Nulla di più sbagliato: prima c’è il Cagliari, poi il Genoa e l’Udinese

Prima di pensare alla gara con la prima della classe che si giocherà tra una decina di giorni è necessario concentrarsi sulle altre sfide

Testa già al Milan? Nulla di più sbagliato: prima c’è il Cagliari, poi il Genoa e l’Udinese
Atalanta 11 Gennaio 2021 ore 23:32

di Fabio Gennari

La rincorsa dell’Atalanta verso la vetta della classifica sta esaltando tutti i tifosi e in tanti (forse troppi) puntano già i fari verso la gara contro il Milan di sabato 23 gennaio. Quel giorno, a San Siro, si giocherà l’ultima giornata di andata del campionato che già dovrebbe far capire come non si deciderà un bel nulla ma la base del ragionamento è un’altra: l’unica cosa che l’Atalanta deve fare è pensare una gara alla volta. Prima il Cagliari in Coppa Italia, poi il Genoa e infine l’Udinese. Solo dopo il Milan.

Sembra una frase fatta, ma in realtà è semplice matematica. Tre vittorie nelle prossime tre partite significherebbero passaggio del turno in Coppa Italia (accesso ai quarti di finale) e arrivo a quota 37 punti in classifica. Considerando che la Roma ha una gara in più e tra Napoli e Juventus non possono entrambe fare sei punti tra prossima giornata e recupero (visto che si affrontano), significherebbe approdo al quarto posto in comitiva (al massimo) proprio con capitolini e azzurri.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità