Atalanta
Seconda vittoria

Un tempo da Atalanta e altri tre punti: un lampo di Koopmeiners spegne il Verona (0-1)

Gara dai due volti in riva all'Adige, nella ripresa i bergamaschi trovano il bandolo della matassa e ottengono il successo

Un tempo da Atalanta e altri tre punti: un lampo di Koopmeiners spegne il Verona (0-1)
Atalanta 28 Agosto 2022 ore 20:40

di Fabio Gennari

Bastano un lampo di Koopmeiners e un secondo tempo giocato a buon ritmo all’Atalanta di Gasperini per vincere la seconda gara di fila lontano da Bergamo del campionato. Lo 0-1 del Bentegodi è meritato, le squadre nel primo tempo decidono di non giocare, ma la ripresa è tutta di marca atalantina grazie ai cambi del mister e di un Ederson (centesimo esordiente con Gasperini) semplicemente straripante. Musso, salvato dalla traversa su Lazovic, è bravo al 90’ sul tiro cross dello stesso capitano scaligero.

Con la sorpresa Soppy a sinistra e Toloi da centrale appena di fianco a lui, la prima frazione di gioco delle due squadre è uno dei peggiori spot per il calcio italiano che si possano mandare sugli schermi. Dalle parti di Musso, a parte qualche palla in profondità, non succede nulla, con Lasagna (14’) che manda il pallone di poco fuori senza tuttavia creare pericoli. La manovra dei bergamaschi è lenta e prevedibile, in avanti Lookman e Zapata sono due fantasmi e Malinovskyi sbaglia troppo: le uniche due conclusioni arrivano al 36’ con il colpo di testa di Okoli e al 41’ con Lookman che raccoglie un rimpallo e impegna Montipò in angolo.

Durante l’intervallo il tecnico degli orobici sistema la squadra, Ederson e Muriel insieme al 4-2-3-1 regalano alla ripresa una Dea completamente diversa che trova il gol con Koopmeiners (50’) e crea almeno altre 5-6 occasioni per il raddoppio con Malinovskyi (64’), Boga (67’ su cross di Koopmeiners e 71’), Zortea (74’), Toloi (86’) e Ederson (88’). A parte qualche mischia nel finale, la squadra orobica non rischia più nulla e l’ultimo destro di Muriel messo in angolo dall’estremo del Verona è l’atto finale del match. Con 7 punti in 3 gare e la sensazione che si possa solo migliorare, l’Atalanta c’è.

VERONA-ATALANTA 0-1

Reti: 50’ Koopmeiners (A)

Verona (3-5-2): Montipo, Coppola, Gunter, Ceccherini (66’ Hien), Terracciano (85’ Doig), Tameze (85’ Cortonovis), Veloso (52’ Hongla), Ilic, Lazovic, Lasagna, Henry (85’ Djuric). All. Cioffi

Atalanta (3-4-3): Musso, Okoli, Demiral, Toloi, Hateboer (66’ Zortea), de Roon, Koopmeiners, Soppy (46’ Ederson), Malinovskyi (66’ Boga), Zapata, Lookman (46’ Muriel). All. Gasperini.

Arbitro: Prontera di Bologna

Ammoniti: 23’ Soppy(A), 31’ Gasperini (A), 38’ Koopmeiners(A), 59’ Malinovskyi (A), 61’ Ceccherini (V), 82’ Hien (V), 82’ Henry (V)

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter