La ripartenza

Vacanze finite, oggi comincia la stagione 2020/2021 della quinta Atalanta del Gasp

Per il tecnico e i giocatori si riparte con gli allenamenti e c'è tanta voglia di continuare a stupire in Italia e in Europa

Vacanze finite, oggi comincia la stagione 2020/2021 della quinta Atalanta del Gasp
30 Agosto 2020 ore 23:41

di Fabio Gennari

L’appuntamento entro l’ora di pranzo a Zingonia vale per i pochi che non sono stati convocati in Nazionale. Indipendentemente dal numero di giocatori presenti, oggi è un giorno importante per i nerazzurri perché a Zingonia inizia ufficialmente la stagione 2020/21 agli ordini di mister Gasperini. Per il tecnico di Grugliasco è la quinta stagione al timone dell’Atalanta e i grandi risultati ottenuti finora autorizzano l’ottimismo generale che si respira nella tifoseria.

Sarà una partenza molto diversa rispetto al passato. Nessun saluto allo stadio, nessun allenamento aperto al pubblico con Zingonia (la sede degli allenamenti) blindata e un ritiro in Valle Seriana che, a meno di stravolgimenti dell’ultima ora, non si terrà: a causa del Covid-19, l’Atalanta rimarrà all’interno del Centro Bortolotti. La stagione riparte dalle certezze del passato con un Miranchuk in più e un difensore che ormai è dato da tutti in arrivo (si parla di Romero della Juve, ma occhio a Senesi del Feyenoord). Ma, soprattutto, c’è la consapevolezza di essere ormai a un ottimo livello, con la concreta possibilità di fare ancora di più.

Il campionato dovrebbe partire con qualche giorno di ritardo (si parla del 26 settembre), pochi giorni dopo ad Atene (1 ottobre) verranno svelati i calendari di Champions League (la prima gara è fissata per il 20 ottobre) e gli impegni ufficiali saranno certamente compressi a causa dei tempi da rispettare: a fine stagione, le date saranno ufficializzate nelle prossime ore, c’è il campionato Europeo 2021 e non si può sforare di molto.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia