Attualità
Gruppo cinefilo

A Dalmine arriva Jessie, il primo cane antidroga della Polizia locale

L'animale è già operativo, svolgerà azioni di contrasto allo spaccio di stupefacenti e educative nelle scuole

A Dalmine arriva Jessie, il primo cane antidroga della Polizia locale
Attualità Dalmine, 18 Ottobre 2021 ore 16:26

Venerdì 15 ottobre scorso il Comune di Dalmine ha dato ufficialmente il benvenuto a Jessie, il pastore tedesco che dallo scorso fine settimana svolge il servizio di cane antidroga con la Polizia locale. Si tratta della prima unità cinofila mai utilizzata nella storia della cittadina bergamasca, è di proprietà di uno degli agenti ed è stata appositamente addestrata a questo scopo.

Il comandante Aniello Amatruda ha spiegato che verrà utilizzata con una duplice funzione: da un lato sarà un valido aiuto per le attività, giornaliere e notturne, per il contrasto allo spaccio di stupefacenti sul territorio, dall'altro farà da supporto nell'educazione civica e stradale con bambini e ragazzi delle scuole, mentre con i più grandi affiancherà i responsabili negli incontri di prevenzione contro l'uso di droga.

L'unità cinofila è già stata impiegata sabato scorso nelle attività di controllo della Polizia locale di Dalmine, svolta insieme agli agenti del Corpo di Polizia Intercomunale di Osio Sotto, Osio Sopra e Levate. In particolare, Jessie ha avuto il compito di controllare nella zona comunale se nelle auto fermate ci fosse la presenza di sostanze stupefacenti. Nell'occasione Amatruda non ha mancato di sottolineare la stretta e proficua collaborazione con il comandante dell'Intercomunale Derek Cattaneo e i suoi agenti nel controllo del territorio e nel contrasto alle attività illecite.