l'imprevisto

Via Tiraboschi ha riaperto al traffico, dopo che un tombino in mattinata ha ceduto

Gli automobilisti in transito lungo via Paglia, arrivati al semaforo, erano obbligati a svoltare a sinistra e proseguire lungo via Silvio Spaventa. Chi invece guidava lungo via Ghislanzoni era obbligato a svoltare verso Porta Nuova

Via Tiraboschi ha riaperto al traffico, dopo che un tombino in mattinata ha ceduto
Attualità Bergamo, 30 Giugno 2021 ore 11:09

Ha ripreso a circolare il traffico lungo via Tiraboschi, nel centro di Bergamo, dopo essere stato temporaneamente interrotto nel tratto compreso tra le vie Paglia e Ghislanzoni per consentire la riparazione di un tombino che, nella questa mattina (mercoledì 30 giugno) ha ceduto.

Il cedimento strutturale, non grave, probabilmente dovuto all’usura del tempo si è verificato all’altezza del passaggio pedonale nelle vicinanze di Coin, di fronte alla gelateria Carmen e al negozio Intimissimi.

4 foto Sfoglia la gallery

In via precauzionale, per evitare che nell’asfalto si potesse formare una buca più ampia, sono intervenuti gli operai, al lavoro per consolidare il tombino, e la polizia locale, impegnata a regolare la circolazione.

Gli automobilisti in transito lungo via Paglia, all’altezza del semaforo in via Tiraboschi, non hanno avuto alternativa se non svoltare a sinistra e proseguire lungo via Silvio Spaventa. Chi invece ha transitato per via Ghislanzoni è stato obbligato a svoltare a destra, in direzione di Porta Nuova.