Attualità
Per mezzi e strutture

Finanziamenti alla Protezione civile: da Regione 383 mila euro alla Bergamasca

Stanziati 5 milioni in tre anni. Sono 87 i gruppi comunali e 62 le associazioni di volontariato lombarde che beneficeranno dei contributi

Finanziamenti alla Protezione civile: da Regione 383 mila euro alla Bergamasca
Attualità 21 Ottobre 2021 ore 14:58

Sono 87 i gruppi comunali di Protezione civile e 62 le associazioni di volontariato lombarde che beneficeranno dei contributi regionali messi a bando per l’acquisto di nuovi mezzi e attrezzature, per un totale di 5 milioni di euro ripartiti sui prossimi tre anni.

Nel complesso alla provincia di Bergamo verranno destinati poco più di 383 mila euro. In dettaglio, i gruppi di Protezione civile bergamaschi riceveranno 239.864 euro di finanziamenti, mentre le associazioni 143.419 euro.

Ad annunciare lo stazionamento dei fondi è stato l’assessore regionale al Territorio e Protezione civile, Pietro Foroni, in seguito alla graduatoria stilata nella giornata di ieri (mercoledì 20 ottobre) nell’ambito della procedura indetta da Regione Lombardia e rivolta ai Comuni, Enti locali e Comunità montane per l’ottenimento di contributi per la gestione dell’emergenze.

Il finanziamento massimo previsto per ogni singolo beneficiario è di 36 mila euro. «L’impegno di Regione Lombardia non termina qui – ha sottolineato l’assessore Foroni –. Per il prossimo bilancio previsionale ho preso l’impegno di chiedere le risorse economiche necessarie a evadere totalmente la graduatoria e proseguire nel percorso di ammodernamento delle dotazioni della Protezione civile».

L’assegnazione di questi contributi si è resa necessaria soprattutto in virtù del lavoro svolto dai volontari a partire da febbraio dell’anno scorso, quando è esplosa l’emergenza Covid. «Le associazioni di volontariato e la Protezione civile lombarda hanno impiegato in modo massiccio tutte le dotazioni in loro possesso – ha concluso Pietro Foroni -. Per questo motivo è emersa la necessità di proseguire la politica d’ammodernamento delle dotazioni».

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter