Attualità
la stima

Immunità di gregge a Bergamo? Forse entro luglio. Ad oggi vaccinato il 30% della popolazione

Sono oltre 330 mila i bergamaschi a cui è stata somministrata almeno una dose di vaccino anti-Covid. Per raggiungere il 70% di immunizzati con una dose mancherebbero all'appello 440 mila persone

Immunità di gregge a Bergamo? Forse entro luglio. Ad oggi vaccinato il 30% della popolazione
Attualità Bergamo, 10 Maggio 2021 ore 09:19

In Lombardia, secondo i dati dell’Aifa, sono stati somministrati 4.152.753 vaccini sui 4.564.210 consegnati (ossia il 91 per cento). Ma quando si raggiungerà la tanto agognata immunità di gregge, ossia vaccinando circa il 70% della popolazione, almeno nella Bergamasca? Se si considera solo la prima dose, ciò potrebbe avvenire in un arco temporale che oscilla tra i 30 e i 90 giorni. A patto che le forniture siano adeguate.

Ad oggi, in provincia, ha ricevuto almeno una dose di vaccino il 30% dei bergamaschi, ossia più di 330 mila residenti. Per raggiungere l’obiettivo dell’immunità di gregge considerando almeno una dose la dovrebbero ricevere 770 mila persone, visto che la Bergamasca conta 1,1 milioni di cittadini.

Calcolatrice alla mano, quindi, mancherebbero all’appello circa 440 mila bergamaschi per tagliare questo primo traguardo. Ad oggi nella Bergamasca si viaggia a una media di oltre 9 mila vaccinazioni al giorno, di cui circa 7 mila prime dosi. E se si procedesse sulla falsariga del ritmo mantenuto negli ultimi giorni l’immunità di gregge potrebbe essere raggiunta entro luglio.