Attualità
la novità

In via San Tomaso apre "Buono due volte", il negozio con i prodotti di San Patrignano

La vetrina si trova a pochi metri dalla Carrara e dalla GAMeC: in vendita le eccellenze agroalimentari e le produzioni degli ospiti della comunità di recupero

In via San Tomaso apre "Buono due volte", il negozio con i prodotti di San Patrignano
Attualità Bergamo, 27 Aprile 2022 ore 16:23

Vini, formaggi figli di una filiera chiusa, salumi e prodotti da forno. Ma anche produzioni tessili e di pelletteria, come sciarpe, scialli e borse, create nei laboratori della comunità di San Patrignano.

Questi e altri prodotti saranno in vendita a partire da domani, giovedì 28 aprile, a “Buono due volte”, il nuovo negozio che aprirà in via San Tomaso 96/B, a due passi dalla GAMeC e dalla pinacoteca.

Nello showroom si potranno trovare tutte le eccellenze agroalimentari e le produzioni di alto artigianato realizzati dalle ragazze e dai ragazzi ospiti della più grande comunità di recupero per tossicodipendenti d’Europa. Un negozio nato da un’idea di Matteo Percassi che ha incontrato subito l’entusiasmo di San Patrignano.

«È un progetto importante, che ci aiuterà a valorizzare i prodotti della comunità, comunicando il nostro impegno di ogni giorno – spiega Roberto Bezzi, presidente della cooperativa agricola San Patrignano – È un negozio che parla della rinascita e del riscatto dei nostri ragazzi, che dopo un passato difficile hanno trovato le forze per rialzare la testa. I clienti troveranno prodotti figli di una manualità e di una artigianalità che si vanno perdendo, quasi vere e proprie opere d’arte, che si sposano perfettamente con il luogo in cui il negozio si trova, vista la vicinanza con la Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea e l’Accademia Carrara».

Il territorio bergamasco, tra l’altro, è da sempre vicino alla comunità, vista la presenza della storica associazione “Amici di San Patrignano” di Nembro, che ha aiutato centinaia di ragazzi a lasciarsi alle spalle le proprie dipendenze.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter