Attualità
Ben due premi

Innovazione nella Pubblica Amministrazione, il Comune di Bergamo premiato dal ministro Brunetta

La cerimonia nell'aula magna della Sda Bocconi. A ritirare il riconoscimento, oltre all'assessore Angeloni, anche il fruttivendolo Nico Tirloni

Innovazione nella Pubblica Amministrazione, il Comune di Bergamo premiato dal ministro Brunetta
Attualità Bergamo, 20 Giugno 2022 ore 16:54

Il Comune di Bergamo è stato premiato questa mattina (lunedì 20 giugno) tra le Amministrazioni pubbliche più innovative del nostro Paese: ben due riconoscimenti sono stati infatti consegnati oggi dal ministro Renato Brunetta all’assessore Giacomo Angeloni e alle dipendenti di Palazzo Frizzoni, nell’ambito della cerimonia finale del progetto “Valore Pubblico – La Pubblica Amministrazione che funziona”, organizzata da Sda Bocconi con il patrocinio del ministero della Pubblica Amministrazione, di Anci e Upi.

L’obiettivo del progetto è di supportare i processi di cambiamento richiesti dal Pnrr e necessari per rilanciare il ruolo dell’azione pubblica come leva di rilancio dell’intero sistema Paese, individuando le buone pratiche replicabili nel settore. La cerimonia è stata un’occasione per presentare le realtà di valore e condividere gli esempi virtuosi che hanno partecipato al bando. Tra queste spicca appunto il Comune di Bergamo, che si è aggiudicato ben due riconoscimenti, rispettivamente nelle categorie “Innovazione” e “Creatività”.

4 foto Sfoglia la gallery

È stato riconosciuto innanzitutto l’impegno dell’Amministrazione nell’erogazione dei servizi durante il periodo della pandemia: in questo senso, è stato premiato il progetto di digitalizzazione dei servizi al cittadino voluto da Palazzo Frizzoni e che ha consentito continuità nonostante la chiusura forzata di molti sportelli di Palazzo Uffici. Il secondo premio è stato conferito per il sostegno ai negozi di vicinato dei quartieri della fascia a sud della città, tramite un piano finanziato grazie all’iniziativa “Legami Urbani” e che ha consentito di aiutare – anche economicamente – le attività commerciali che si sono prodigate durante la pandemia nell’erogazione di mascherine e nella consegna a domicilio di beni di prima necessità.

A ritirare il premio, nell’aula magna della sede della Sda Bocconi, anche il fruttivendolo del quartiere di Malpensata, Nico Tirloni.

«Siamo molto contenti di questi riconoscimenti - ha spiegato l’assessore Giacomo Angeloni - che testimoniano il valore pubblico dei nostri sforzi per rafforzare i servizi online ai cittadini e per supportare concretamente la Comunità partendo dai negozi di vicinato. Il Comune di Bergamo ha ricevuto anche due menzioni speciali di merito, per i progetti “Pagina del cittadino” (la scrivania virtuale attraverso la quale i cittadini muniti di Spid o Cie possono sbrigare e monitorare l’iter di oltre 600 diversi servizi) e “Accademia dell’Integrazione”».

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter