la nomina

L'Ats di Bergamo ufficializza il nuovo direttore sanitario: è il dottor Michele Sofia

Di Legnano, 55 anni, arriva dall’Asst Rhodense, dove ricopriva il ruolo di direttore dell’Unità operativa complessa di Cure palliative. Subentra al posto di Carlo Alberto Tersalvi, dimessosi all'inizio di giugno

L'Ats di Bergamo ufficializza il nuovo direttore sanitario: è il dottor Michele Sofia
Attualità Bergamo, 17 Giugno 2021 ore 13:35

L’Ats di Bergamo ha un nuovo direttore sanitario: dopo le dimissioni di Carlo Alberto Tersalvi, questa settimana è entrato in servizio negli uffici di via Galliccioli il dottor Michele Sofia, medico anestesista e rianimatore laureatosi all’Università di Pavia.

Michele Sofia, 55 anni, di Legnano, arriva dall’Asst Rhodense, dove ricopriva il ruolo di direttore dell’Unità operativa complessa di Cure palliative dotato di hospice, centro hub regionale per la terapia del dolore. Prima di passare all’ambito ospedaliero ha lavorato anche nella Bergamasca prestando servizio in guardia medica e come medico di medicina generale.

Il dottor Sofia ha ben chiare le sfide che lo attendono. «Innanzitutto il tema centrale della carenza di medici di famiglia in un territorio complesso anche dal punto di vista geografico – osserva -, una sfida in cui il ruolo della telemedicina sarà centrale ma senza perdere di vista l’umanizzazione delle cure».

Il nuovo direttore sanitario è al lavoro per conoscere l’organizzazione e le strutture dell’Agenzia. In particolare, sta incontrando i responsabili del Dipartimento di Cure primarie, del Dipartimento di Igiene e Prevenzione sanitaria e del Servizio farmacologico, assi portanti dell’attività sanitaria dell’Ats e centrali nella gestione della pandemia.